Arte contemporanea Febbraio 2018: le mostre da non perdere

ARTE CONTEMPORANEA FEBBRAIO: TUTTE LE MOSTRE DA NON PERDERE A FEBBRAIO 2018

Arte contemporanea febbraio.Ecco gli eventi per gli appassionati di arte contemporanea che Alice Traforti ha selezionato per Art post Blog 😉

Per conoscere, invece, gli eventi più importanti del prossimo anno ti consiglio di leggere il post con la lista delle mostre più belle in arrivo nel 2018.

Ben ritrovati amici del contemporaneo!
Anche per questo febbraio 2018 vi propongo qualche mostra di arte contemporanea da
vedere per rimanere aggiornati su ciò che succede in Italia.

Come sempre trovate qualche inaugurazione, qualche mostra già in corso e il promemoria
per quelle in chiusura precedentemente segnalate.
Febbraio è da vivere tutto a Milano, a quanto pare!

3 INAUGURAZIONI A FEBBRAIO 2018

Quayola

Quayola: Jardin d’Eté, 2016 – dettaglio da video frame)

  • E-merging nature
    Gli artisti qui esposti indagano il tema della natura nella “ricerca artistica attuale, nelle sue declinazioni di paesaggio e luogo di riferimento o d’elezione, immagine mediata dalla cultura digitale, riferimento e parametro di una forse ancora possibile relazione”.
    I linguaggi usati da ciascun artista si fondono in un mix di diversi materiali e di digitale, in una contaminazione di naturale, culturale, tecnologico e sociale.

A cura di Ilaria Bignotti e Federica Patti
Artisti in mostra: Stefano Arienti, Mariella Bettineschi, Arthur Duff, Claudia Losi, Quayola,
Laura Renna
Opening: 17 febbraio 2018 alle 17:00

Quando: fino al 05 maggio 2018
Dove: Marignana Arte, Venezia

Franco Grignani: Sferamolle oscillante a linearità topologica, subpercezione,
1951 – sperimentale ottico ai sali di bromuro d’argento, 18,6×25 cm – courtesy 10 A.M. Art,
Milano.

  • Franco Grignani: Subperception
    In collaborazione con l’Archivio Manuela Grignani Sirtoli, la galleria 10 A:M: Art si
    conferma ancora una volta in prima linea nella diffusione di figure di spicco del 900
    italiano, che hanno saputo dare un imprinting non solo al secolo scorso, ma le cui
    vibrazioni si estendono fin alla società odierna in ambiti legati non esclusivamente all’arte fine a se stessa.
    Franco Grignani (1908-1999) è un illustre esempio di come la ricerca artistica sappia
    inglobare e influenzare direttamente la vita contemporanea a partire dal design, dalla
    grafica pubblicitaria, fino alla moda e alla didattica, per non parlare della fotografia.
    La mostra si concentra proprio sul mezzo fotografico, che Franco Grignani ha
    sperimentato con particolare intensità negli anni ’50.
    Saranno esposte 20 opere tra
    sperimentali ottici su tela emulsionata e tavola, e fotografie ai sali di bromuro d’argento.

A cura di Marco Meneguzzo
Opening: 10 febbraio 2018
Quando: fino al 24 marzo 2018
Dove: 10 A.M. Art, Milano

Alighiero Boetti

  • Alighiero Boetti. Il mondo fantastico
    Per Alighiero Boetti segnare e disegnare significava “mappare un mondo immaginario”, costruire un universo sempre più ampio, popolato da figure fantastiche, fatto di innumerevoli tasselli moltiplicabili e piccoli dettagli quotidiani.
    La mostra presenta circa 30 opere su carta, a partire dal 1965, concepite come dipinti di mano propria dell’artista, non finalizzati a un progetto esecutivo, ma compiuti in se stessi.
    Inoltre, sarà esposta l’installazione “Zoo” del 1979, quando l’artista aveva montato, nel proprio studio di Roma, insieme a i figli Agata e Matteo, una specie di assemblea degli animali.
    Un mondo fantastico, insomma, popolato da una produzione più silenziosa, che apre le porte a una visione intima e giocosa che si snoda sulle vie della figurazione.

A cura di Federico Sardella
Opening: 27 febbraio 2018 alle 18:30
Quando: fino al 28 aprile 2018
Dove: Dep Art, Milano


ALTRE MOSTRE DA VEDERE A MILANO

  • Fausto Melotti. Sul disegno
    Il focus espositivo si concentra su 20 disegni di Fausto Melotti (1901-1986) realizzati per lo più negli anni 70, a cui fanno da sfondo altrettante sculture e ceramiche.
    Quasi tutti i disegni appartengono a un corpus opere omogeneo pubblicato da Adelphi nei due quaderni “Linee” (editi nel 1975 e 1978) a rappresentare una pratica narrativa che si svolge attraverso un disegno significante, come soggetto primario e non pura pratica progettuale.
    Ne deriva uno studio volto a comparare e ricercare “temi e stilemi sia comuni che peculiari al disegno e alla scultura”, raccolto con l’occasione in un volume bilingue.

A cura di Marco Meneguzzo
Quando: fino al 28 febbraio 2018
Dove: Galleria Tonelli, Milano

 

Giulio Paolini

  • Giulio Paolini. Teoria delle apparenze
    La mostra presenta una selezione di opere dal 1969 al 2015 per restituire una panoramica sulle ricerche di natura concettuale di Giulio Paolini.
    Il percorso espositivo ne ripercorre le tappe principali, attraverso i materiali e le
    installazioni, disegni e collage, calchi in gesso e fotografie, dalle tele prospettiche degli anni 70, alla dimensione teatrale e letteraria degli anni 80, fino ai più recenti studi sull’identità dell’autore e la sua condizione di spettatore.
    A cura di Angela Madesani e Annamaria Maggi

Quando: fino al 14 aprile 2018
Dove: Galleria Fumagalli, Milano


SPECIALE FIERE

Artefiera
151 gallerie d’arte per un’edizione con una specifica attenzione al panorama italiano.

Preview riservata: 01 febbraio 2018
Quando: 02-05 febbraio 2018
Dove: Quartiere fieristico, Bologna

SETUP Contemporary Art Fair
L’Attesa è il tema per questa edizione 2018, che espone 34 gallerie con presenze under
35 nel team curatoriale e degli artisti in mostra.

Preview riservata: 01 febbraio 2018
Quando: 02-05 febbraio 2018
Dove: Palazzo Pallavicini, Bologna


PROMEMORIA: MOSTRE IN CHIUSURA FEBBRAIO 2018

  • MY GEM or Lab Hell – Stefano W. Pasquini e Mustafà Sabbagh
    fino al 25 febbraio da MLB Home Gallery, Ferrara
  • Le Nuove Frontiere della Pittura
    fino al 25 febbraio alla Fondazione Stelline, Milano
  • FOUR DIRECTIONS
    fino al 25 febbraio da aA29 Project Room, Caserta

Ecco i link per l’arte contemporanea di gennaio 2018.

Buona arte a tutti!
Alice
Post a cura di: Alice Traforti.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *