Arte contemporanea: le mostre da non perdere a settembre 2017

ARTE CONTEMPORANEA: LE MOSTRE DA NON PERDERE

Tutti pronti per la nuova stagione in apertura?
Chissà quali saranno le sorprese del contemporaneo.
Per voi, intanto, una succosa selezione di mostre e inaugurazioni, come sempre redatta da Alice Traforti.

4 INAUGURAZIONI A SETTEMBRE 2017

  • Alfabeto Segnico.
    Sergi Barnils, Giuseppe Capogrossi, Achille Perilli e Joan Hernández Pijuan
    Le 40 opere in mostra, dagli anni ’50 ad oggi, si propongono di indagare le strutture
    testuali all’interno delle immagini, mettendo in relazione Italia e Spagna con 4 artisti di generazioni diverse.
    In collaborazione con il CAMeC di La Spezia, la mostra proseguirà poi nella sede
    spezzina.
    A cura di Alberto Fiz

Opening: 15 settembre 2017
Quando: fino al 29 ottobre 2017
Dove: Fondazione Stelline, Milano

Giuseppe Capogrossi

Giuseppe Capogrossi: Superficie 710, 1954 – tempera su carta intelata, 71x100cm
– Courtesy Galleria Mazzoleni, Londra/Torino

  • Nanni Balestrini. PERISCOPE
    La mostra presenta 22 collages inediti, realizzati dall’artista nell’agosto 2016 a Parigi, accompagnati da una selezione di opere storiche, rappresentative della ricerca di NanniBalestrini al confine tra immagine e parola.
    “Periscope” è il nome della rivista parigina che l’artista smonta per poi ricaricarla di un significato più ampio e dinamico, fuori dai confini culturali di riferimento.
    A cura di Gianluca Ranzi

Opening: 21 settembre 2017
Quando: fino al 03 novembre 2017
Dove: MAAB Gallery, Milano

Nanni Balestrini | Periscope

Periscope 3, 2016 – collage

  • Matter revealed – Arcangelo Sassolino
    Oggi vi porto oltre la Manica per seguire Arcangelo Sassolino e le sue macchine distruttrici di materia, antica e contemporanea al tempo stesso, e demolitrici di un passato che il presente non è più in grado di supportare.
    Una poetica ricca di spunti critici in cui la tecnologia attuale ha un ruolo centrale.

Opening: 28 settembre 2017
Quando: fino al 27 ottobre 2017
Dove: Repetto Gallery, London

Matter revealed | Arcangelo Sassolino

Matter revealed – Arcangelo Sassolino

  • Mario Nigro. Gli spazi del colore
    Nel centenario della nascita, la Fondazione Ragghianti ricorda il grande artista Mario Nigro con un’importante retrospettiva che espone più di 60 opere, dagli esordi del 1948 fino alle ultime realizzazioni del 1992.
    La ricerca di Nigro, orientata inizialmente ai maestri della pittura italiana, aderisce
    prestissimo al MAC e sviluppa un astrattismo rigoroso che attraversa esperienze optical e minimaliste.
    In collaborazione con l’Archivio Mario Nigro, la mostra proseguirà poi in Svizzera e sarà accompagnata da un catalogo bilingue.
    A cura di Paolo Bolpagni e Francesca Pola

Opening: 29 settembre 2017
Quando: fino al 7 gennaio 2018
Dove: Fondazione Ragghianti, Lucca

 Mario Nigro

Courtesy Archivio Mario Nigro

ALTRE MOSTRE DA VEDERE

  • YTALIA. Energia Pensiero Bellezza
    Per una Firenze sempre più contemporanea, un percorso cittadino che comprende un centinaio di opere al Forte Belvedere e in altri luoghi significativi.
    A cura di Sergio Risaliti, promossa dal Comune di Firenze, organizzata da Mus.e in
    collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, l’Opera di Santa Croce e il Museo Marino Marini.

Artisti in mostra: Mario Merz, Giovanni Anselmo, Jannis Kounellis, Luciano Fabro,
Alighiero Boetti, Giulio Paolini, Gino De Dominicis, Remo Salvadori, Mimmo Paladino,
Marco Bagnoli, Nunzio, Domenico Bianchi.

Sedi: Forte Belvedere, Palazzo Vecchio, Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi, Galleria Palatina, Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Complesso monumentale di Santa Croce, Museo Marino Marini, Museo Novecento

Quando: fino al 01 ottobre 2017
Dove: Forte Belvedere, Firenze

Remo Salvadori | Cubo

Remo Salvadori: Cubo, 2017, piombo e rame – Forte Belvedere, Firenze – courtesy
dell’artista – ph. Agostino Osio per © Alto Piano

  • Pittura Analitica. Origini e continuità

Artisti in mostra: Carlo Battaglia, Mauro Cappelletti, Enzo Cacciola, Vincenzo Cecchini, Sonia Costantini, Paolo Cotani, Sandro De Alexandris, Domenico D’Oora, Marco Gastini,
Giorgio Griffa, Riccardo Guarneri, Paolo Iacchetti, Paolo Masi, Claudio Olivieri, Paolo
Patelli, Gianni Pellegrini, Pino Pinelli, Pope, Lucio Pozzi, Claudio Rotta Loria, Rolando
Tessadri, Claudio Verna, Gianfranco Zappettini.

Quando: fino al 01 ottobre 2017
Dove: Villa Contarini, Piazzola sul Brenta (PD)

Pittura Analitica

Interno della mostra “Pittura Analitica. Origini e continuità” a Villa Contarini –
Piazzola s. B. (PD)

  • Alberto Biasi, Sara Campesan, Bruno Munari e altri amici di Verifia 8+1
    La Fondazione Bevilacqua La Masa persegue la mission territoriale dedicando una
    retrospettiva a una delle esperienze più significative che hanno visto protagonista la città di Mestre tramite l’azione di Verifica 8+1, associazione sorta nel 1978 e impegnata nella ricerca di nuovi linguaggi.

Artisti in mostra: Edoer Agostini, Marina Apollonio, Alberto Biasi, Aldo Boschin, Sara
Campesan, Franco Costalonga, Nadia Costantini, Horacio Garcia Rossi, Ferruccio Gard,
Julio Le Parc, Bruno Munari, Maria Teresa Onofri, Nino Ovan, Sandi Renko, Mariapia
Fanna Roncoroni, Claudio Rotta Loria, Rolando Strati.

Quando: fino al 08 ottobre 2017
Dove: Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia

Verifica 8+1 @ Fondazione Bevilacqua La Masa, Venice

SPECIALE WOP ART FAIR

Wopart è una fiera d’arte, tra antico moderno e contemporaneo, dedicata interamente alle
opere su carta e alla fotografia, alla sua seconda edizione per il 2017.
La presenza di espositori è internazionale: su 72 gallerie partecipanti sono 40 quelle
italiane (se ho contato bene!) con una selezione di qualità.
Un intenso programma di talk accompagnerà la visita in fiera tutti i pomeriggi, mentre 4
sono le mostre collaterali visitabili all’interno dei padiglioni:
– 1930-1970: la fotografia d’avanguardia in Italia della collezione Prelz, a cura di Walter
Guadagni e CAMERA di Torino
I mille volti del kabuki presenta stampe ukiyo-e dal Museo delle Culture di Lugano
Arte di Carta e d’Azione, a cura del Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato
Emilio Isgrò: Storie rosse

Preview riservata: 14 settembre 2017, ore 18.00
Quando: 15-17 settembre 2017
Dove: Centro Esposizioni, Lugano


PER I VACANZIERI DI SETTEMBRE: MOSTRE IN CHIUSURA!

  •  Roberto Cuoghi. perla pollina, 1996-2016
    fino al 18 settembre al Museo Madre, Napoli
  •  Vincenzo Agnetti. A cent’anni da adesso
    fino al 29 settembre a Palazzo Reale, Milano
  •  La sfinge nera. Dal Marocco al Madagascar
    fino al 28 settembre da Primo Marella Gallery, Milano
  •  Ponte di Luce: vetri di Oki Izumi
    fino al 1 ottobre al Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone, Genova

Tante le mostre che proseguono in molte città d'arte, ma anche in provincia e in
villeggiatura.
Potete recuperare le mostre segnalate negli ultimi tre mesi, oppure chiedere direttamente
nei commenti 😉
Per vedere quali sono state le mostre indicate in giugno, luglio e agosto vi consiglio di leggere questo post —> Le mostre in Italia nel 2017.

Buona arte a tutti!
Alice

Post a cura di: Alice Traforti.

Related Post

Condividi su

2 pensieri su “Arte contemporanea: le mostre da non perdere a settembre 2017

  1. Il 17 settembre chiude New York New York alle Gallerie d’Italia a Milano (Fontana, Bay, Barrucchello, Capogrossi, Burri, Balla, Scialoja, Accardi, Marca Relli,…. )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *