Mostre arte contemporanea: il calendario degli eventi dell’estate

arte contemporanea | eventi estate

ARTE CONTEMPORANEA: IL CALENDARIO DEGLI EVENTI DELL’ESTATE 2016

Arte contemporanea. Ogni galleria prepara eventi e occasioni per ammirare e magari acquistare le opere di artisti famosi oppure emergenti, che vi potrebbe capitare anche di incontrare proprio accanto ai loro lavori.
La maggior parte di questi eventi sono a ingresso libero, quindi non avete scuse per non andare a dare una sbirciatina.

In questo post vi propongo una selezione delle mostre da non perdere in Italia e nel mondo.

Alexis Diaz | street art

Freedom as Form – Wunderkammern presenta la prima mostra collettiva della nuova sede di Milano, intitolata Freedom as Form. La mostra propone i lavori di quattro artisti: BR1, Alexis Diaz, Eron e Faith47, che daranno Forma alla Libertà.

BR1 (Locri, 1984) vive e lavora a Torino. Affronta temi sociali come l’immigrazione, la discriminazione di genere, le tensioni tra modernità e tradizione, l’impatto del sistema capitalistico su altre culture e società.
Alexis Diaz (Porto Rico, 1982) ha cominciato a dipingere sui muri nel 2010 e ha sviluppato una tecnica pittorica minuziosa e precisissima, che attraverso inchiostro e piccole pennellate stese a mano libera gli consente di raggiungere un risultato straordinariamente realistico.
Eron (Rimini, 1973) è considerato uno dei più importanti artisti di Graffiti italiani e un pioniere nella scena del Writing. Le sue opere, a forte impatto estetico e sociale.
Faith47 (Città del Capo, Sudafrica, 1979) è un’artista di talento riconosciuta a livello internazionale, la cui produzione si alterna tra interventi outdoor e opere in studio. Faith47 ama sperimentare senza restrizioni con una vasta gamma di tecniche e supporti, attraverso i quali sviluppa la sua narrativa interiore e indaga temi come il sacro e l’ordinario, la condizione umana e la sua ricerca esistenziale.

29 giugno – 10 agosto 2016
WUNDERKAMMERN -Via Ausonio 1A, Milano
http://www.wunderkammern.net
INGRESSO LIBERO

sol lewitt

SOL LEWITT – Una mostra dedicata Sol LeWitt, artista americano (1928 – 2007) tra i più influenti della seconda metà del Novecento, uno dei padri fondatori dell’arte concettuale.
I suoi lavori sollecitano la mente dell’osservatore piuttosto che il suo occhio o le sue emozioni.
La produzione si sviluppa attraverso l’uso del disegno e della pittura murale a partire dal 1968. È in questo periodo che LeWitt argomenta come l’idea sia la componente fondamentale della sua arte, ponendo l’esecuzione e l’oggetto come secondari. È infatti significativo che la realizzazione dei Wall Drawing sia lasciata ai suoi assistenti, e il risultato finale sia presentato insieme al progetto esecutivo, esposto a fianco del murales per aiutare l’osservatore a comprenderne l’idea di base e la conseguente complessità di sviluppo.
Le opere presenti in mostra ricostruiscono di fatto l’evoluzione creativa di LeWitt, con 34 opere su carta – gouache, disegni, acquerelli – e tre progetti per i famosi Wall Drawing, i suoi murales, che rappresentano la sua cifra espressiva più alta e riconoscibile.

Dal 24 maggio al 25 novembre 2016
STUDIO GIANGALEAZZO VISCONTI – Milano, C.so Monforte 23
http://www.studiovisconti.net
INGRESSO LIBERO

off the wall

OFF THE WALL – Questa mostra estiva annuale è l’occasione per la Royal Watercolour Society e per la Royal Society of Painter-Printmakers di esporre insieme dipinti e stampe originali.
Tutte le opere sono in vendita e se decidi di acquistarne una puoi portarla a casa immediatamente. Ciò permette di cambiare continuamente le opere esposte creando un effetto di continua trasformazione.

Dal 29 luglio all’11 settembre 2016
Bankside Gallery – Thames Riverside | 48 Hopton Street | London
http://www.banksidegallery.com
INGRESSO LIBERO

peoplewhoworkhere7

People Who Work Here – La galleria David Zwirner presenta una mostra collettiva di  quasi quaranta artisti che lavorano con diversi tipi di supporto e con varie tecniche, tra cui disegno, pittura, fotografia, scultura e installazione.
Questa è la seconda di una serie di mostre dedicate agli artisti che lavorano e sono rappresentati dalla galleria di David Zwirner, la prima risale al 2012.
Durante la mostra si svolgeranno una serie di performance.

Dal 30 giugno al 5 agosto 2016
David Zwirner – 533 Luogo West 19th Street, New York
http://www.davidzwirner.com
INGRESSO LIBERO

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *