5 cose da sapere sulla Cappella Sistina

Cappella Sistina | Musei Vaticani

Image source: Storiaviva Viaggi

5 COSE DA SAPERE SULLA CAPPELLA SISTINA

La Cappella Sistina è la principale cappella del Palazzo Vaticano, chiamata così perché prende il nome da Papa Sisto IV che ha promosso la creazione.
La Cappella non è solo la volta di Michelangelo e il suo Giudizio Universale, ma è il risultato di un lavoro a cui contribuirono alcuni tra i più importanti artisti del XV e XVI secolo, tra cui spiccano Perugino e Botticelli.

Le 5 cose da sapere sulla Cappella Sistina.

1.

La Cappella Sistina è decorata da 12 dipinti sui muri laterali, che raffigurano sulla parete di sinistra le scene della vita di Mosè, mentre su quella di destra descrivono le scene della vita di Cristo.
Si tratta di opere in cui simboli e significati si legano con il dipinto corrispondente sulla parete opposta, ma contengono anche molti riferimenti ai palazzi e alle architetture romane.

LEGGI ANCHEMusei Vaticani cosa vedere: tutte le opere da non perdere.

2.

La volta e la parete dell’altare della Cappella Sistina sono state decorate da Michelangelo Buonarroti e sono considerati i più importanti capolavori non solo dell’artista fiorentino, ma dell’intera storia dell’arte.

Michelangelo

Image source: Biglietti Musei Roma.com

3.

La parete della Cappella Sistina fu commissionata a Michelangelo da Papa Paolo III Farnese e per essere realizzata si dovette cancellare gli affreschi precedenti e la chiusura di due finestre dietro l’altare.
L’opera realizzata su questa parete descrive il Giudizio Universale e impegnò Michelangelo per sette anni.
Il soggetto fu scelto dal Papa stesso, che voleva ricordare ai cattolici la necessità della fede in un periodo difficile come quello della Riforma protestante.

LEGGI ANCHE: Musei Vaticani: cosa sapere prima di entrare.

4.

La volta della Cappella Sistina fu commissionata, sempre a Michelangelo, da Papa Giulio II e il tema è la creazione e la caduta dell’uomo a causa del peccato originale.
L’intera composizione è popolata da oltre 300 figure con al centro gli eventi narrati nella Genesi e attorno altri episodi dell’Antico Testamento e la rappresentazione delle Sibille, che avrebbero predetto la nascita di Cristo.

5.

La Cappella Sistina è il luogo nel quale si tengono le elezioni del Papa, detto Conclave, e altre cerimonie ufficiali.
Esiste anche un’altra Cappella Sistina a Roma, nella Basilica di Santa Maria Maggiore, edificata da Sisto V.

LEGGI ANCHE: Musei gratis a Roma: i musei da visitare gratuitamente tutto l’anno.

Cappella Sistina | Musei Vaticani

Image source: ItalyXP.com

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *