Donatello e Padova

Monumento equestre al Gattamelata 
-Donatello
-1445-1453
-bronzo
-Piazza del Santo, Padova

Donatello visse e lavorò a Padova per dieci anni, dal 1443 al 1453. In questi anni rinnova il linguaggio della scultura italiana e trasforma la città veneta in uno dei centri principali del Rinascimento.
Durante il decennio padovano Donatello realizzò i suoi capolavori e diede un contributo fondamentale al rinnovo della scultura.
Padova ricorda questo periodo con una serie di mostre iniziative riassunte in un grande evento denominato “Donatello e Padova”.

 

Musician Angels 1447-1450. Basilica of Saint Anthony. Padova, Italy

Donatello è il più celebre scultore del Rinascimento. Con le sue opere si supera definitivamente lo stile tardo gotico e il modello dell’arte romana classica. Le sue sculture diventano più umane e nei volti si possono leggere sentimenti e sensazioni, che nelle opere del periodo precedente erano impossibili da individuare.
Quando Donatello lasciò Padova ormai il cambiamento era entrato nello stile degli artisti del suo tempo e che avevano lavorato al suo fianco.
Gli eventi organizzati a Padova permettono di visitare Padova attraverso le opere di Donatello ed è una vera riscoperta 😉

Donatello Cristo morto tra due angeli Basilica di Sant'Antonio. Padova Padova - Gattamelata

INFO
DONATELLO E LA SUA LEZIONE
Sculture e oreficerie a Padova tra Quattro e Cinquecento
Padova, Musei Civici agli Eremitani e Palazzo Zuckermann
28 marzo – 26 luglio 2015

DONATELLO SVELATO
Capolavori a confronto
Padova, Museo Diocesano
28 marzo – 26 luglio 2015

DONATELLO AL SANTO DI PADOVA
Padova, Museo Antoniano e Basilica del Santo
(percorso didattico)

GIOIELLERIA CONTEMPORANEA. OMAGGIO A DONATELLO
Premio Internazionale Mario Pinton – seconda edizione
Padova, Oratorio di San Rocco
9 maggio- 26 luglio

LINK
http://padovacultura.padovanet.it/it/musei

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *