L’ Egitto in mostra a Jesolo. Dei, Faraoni, Uomini

Tomba di Tutankamon

Ricostruzione della Tomba di Tutankamon

 UNA MOSTRA SULL’ANTICO EGITTO A JESOLO

L’ Egitto in mostra a Jesolo dal 26 dicembre 2017 al 15 settembre 2018 nello Spazio Aquileia 123 con una grandiosa mostra dedicata intitolata “Egitto. Dei, Faraoni, Uomini”.

Spettacolo e rigore scientifico sono i due punti di forza di questa mostra.
LEGGI ANCHE: Le mostre in Italia nel 2018, le più belle da vedere.

Scarabeo | regina Hatshepsut

Scarabeo con il prenome della regina Hatshepsut

L’ideazione della mostra “ Egitto. Dei, Faraoni, Uomini  è stata affidata ad un comitato scientifico formato da egittologi di sicuro prestigio e in mostra, infatti, sono presenti reperti originali provenienti da musei e collezioni pubbliche e private molto importanti, a partire dal Museo Nazionale del Cairo, per proseguire poi con il Civico Museo Archeologico di Asti, il Civico Museo di Storia e Arte di Trieste, il Museo di Scultura Antica “Giovanni Barracco” di Roma, il Museo Archeologico Nazionale di Firenze – Sezione Egizia, il Museo del Papiro “Corrado Basile” di Siracusa e la Collezione della Famiglia Sinopoli.

L’ Egitto in mostra a Jesolo unisce il fascino di antichi reperti unici e fedeli riproduzioni, scenografie e sofisticate installazioni tecnologiche.
I reperti originali sono illustrati e accompagnati da proiezioni animate, postazioni multimediali interattive, ologrammi e schermi touch.

Il pubblico può anche esplorare di persona due delle più emblematiche camere sepolcrali egizie, visitabili per la prima volta assoluta insieme: la tomba dell’artigiano Pashed e la tomba di Tutankhamon, “il faraone fanciullo”, scoperta da Howard Carter nel 1922, entrambe perfettamente ricostruite in scala 1:1.
Ma la protagonista assoluta di questa mostra straordinaria sarà la Mummia di Asti, da poco restaurata ed esposta al pubblico, che coinvolgerà i visitatori in una vera e propria attività di ricerca scientifica attraverso un’ installazione multimediale.

Grazie al supporto e alla collaborazione della Polizia Criminale, che si è avvalsa del “protocollo Manchester” per la ricostruzione facciale, è stato possibile realizzare la ricostruzione del volto della mummia, che sarà presentata in anteprima alla mostra.
La Mummia di Asti chiamata “La signora delle Ninfee” è stata sottoposta anche ad una TAC, che ha svelato molti misteri, ma ne ha lasciati altri irrisolti.
LEGGI ANCHE: Mostre Dicembre 2017. gli eventi più importanti in Italia.

PERCHE’ VISITARE LA MOSTRA SULL’ANTICO EGITTO

Come Roberto Giacobbo (giornalista, scrittore e conduttore di “Voyager – Ai confini della conoscenza”) ha dichiarato: “Questa è una mostra vera, con oggetti veri. È una mostra molto divertente, coinvolgente e vera”.

L’ Egitto in mostra a Jesolo è una mostra per tutti, che si rivolge a tutto il pubblico, scuole e famiglie in primis. Infatti, vengono organizzati visite guidate e laboratori didattici per coinvolgere i visitatori alla scoperta dell’antico Egitto.

La mostra si articola in 11 sezioni che illustreranno le dinastie dei faraoni, le divinità egizie, le pratiche legate al mondo dell’oltretomba, ma anche l’arte, la scrittura, i riti, le usanze delle terre dei faraoni.
Una sezione è riservata anche alle Regine e alle Dee d’Egitto.

È un evento straordinario, con pezzi unici mai usciti dall’Egitto e come assicura Enrico Longo, presidente di Cultour Active “Sentirete il brivido dell’Antico Egitto”.

L’ Egitto in mostra a Jesolo ti aspetta!

Stele | antico Egitto

Stele in calcare inciso e dipinto del capo dei Medjai Amen-em-inet

L’EGITTO IN MOSTRA A JESOLO: INFORMAZIONI E BIGLIETTI

La mostra, curata da Emanuele Ciampini e Alessandro Roccati, (la curatrice esecutiva è Donatella Avanzo) è prodotta da Cultour Active and Venice Exhibition ed è promossa con la collaborazione della Città di Jesolo.

Biglietti: Intero € 16,00 (con audioguida in omaggio); Ridotto (over 65, militari, giornalisti, forze dell’ordine e invalidi) € 12,00 (con audioguida in omaggio); Bambini (dai 6 ai 12 anni) € 8,00 (con audioguida in omaggio)
Gratuito: bambini fino a 5 anni e accompagnatori di disabili non autosufficienti

Orari: dal 26 dicembre al 7 gennaio, la mostra è aperta tutti i giorni, dalle 10 alle 19.30 (ultimo ingresso alle ore 18.00).
Dopo il 7 gennaio la mostra è aperta al pubblico tutti i venerdì, sabato, domenica e festività; mentre durante la settimana sarà aperta solo per le scuole e le visite guidate con prenotazione, sempre dalle 10 alle 19.30 (ultimo ingresso alle ore 18.00).

L’ Egitto in mostra a Jesolo si svolge a pochi chilometri da Venezia. Per maggiori informazioni sull’Egitto in mostra a Jesolo visita www.mostraegitto.com
LEGGI ANCHE: Dove mangiare a Venezia, guida ai bacari e al museo più social di Venezia.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *