Filippo Liardo. Pittore della verità

LIARDO, La sepoltura di un garibaldino, scena del bombardamento di Palermo del 1860-62, dettaglio

 29x18xbandiera 0inglese.jpg.pagespeed.ic.B4zuCIsWey Luci sul 900 

Ci sono artisti straordinariamente bravi, che vivono una vita avventurosa e compiono grandi imprese, ma che vengono dimenticati. Quando la loro memoria e le loro opere riappaiono sulla scena sembra quasi incredibile che siano finiti per tanto tempo nell’ombra.
Questo è quello che è successo a Filippo Liardo (Leonforte 1834 – Asnières 1917), pittore siciliano, eroe garibaldino e artista inserito nell’ambiente dei Macchiaioli prima e Impressionisti poi.

FILIPPO LIARDO, Nevicata a Rocca di Papa, dettaglio

Dagli schizzi garibaldini al segno impressionista, Filippo Liardo in mostra a Catania.
Si tratta di un percorso che va dagli esordi a Palermo, al tema risorgimentale del quadro patriottico, dalle esperienze a Firenze con i Macchiaioli all’incontro con l’impressionismo a Parigi.
Tutta la vicenda umana e artistica di Filippo Liardo è narrata a Catania fino all’11 dicembre 2014.

Liardo è stato sicuramente un artista di grande talento e, oltre a seguire le sorti garibaldine, ebbe un periodo fortunato a Parigi. Nel 1867 lo troviamo nella capitale francese con un gran numero di disegni colti dal vero durante le campagne militari. Il successo gli arrise e i maggiori giornali illustrati del tempo: L’illustrazione di Londra e Le monde illustré ai quali si aggiunse poi La vie elegante, lo presero come disegnatore-reporter.
Parigi divenne la sua casa e qui morì, sembra in miseria.
Ecco alcune immagini delle sue opere … che io trovo estremamente poetiche. E voi cosa ne pensate?
Attendo i vostri commenti 🙂

LIARDO, La sepoltura di un garibaldino, scena del bombardamento di Palermo del 1860-62 FILIPPO LIARDO, Veduta dell'Arno a Firenze FILIPPO LIARDO, Nevicata a Rocca di Papa

FILIPPO LIARDO, Veduta dell'Arno a Firenze, dettaglio

INFO
Filippo Liardo. Un pittore tra verità di storia e “verità di natura”
A cura di Luisa Paladino
CATANIA 31 ottobre > 11 Dicembre 2014
Sala Koiné | Caserma del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza

Visite | Orari
Dal martedì alla domenica. Orario: 9-13; 15.30-19. Chiuso il lunedì | Ingresso libero

 

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *