Gustav Klimt

Gustav Klimt (14 luglio 1862 – 6 febbraio 1918) è stato un pittore simbolista austriaco e uno dei membri più importanti della Secessione viennese. Klimt è noto per i suoi dipinti, murales, disegni e altri oggetti d’arte.
Klimt realizza per la residenza di Bruxelles dell’industriale Adolphe Stoclet l’opera denominata “l’albero della vita”. L’opera completa si compone di 3 pannelli: L’Albero costituisce la parte centrale; le altre due parti rappresentano L’Attesa e L’Abbraccio. La successione dei pannelli vuole raccontare una sorta di favola: una giovane ragazza attende il suo amato tra i rami dorati dell’albero della vita; alla fine realizza il sogno di congiungersi a lui, con passione.
Si tratta di un mosaico di marmi, corallo, pietre dure e maioliche: le raffigurazioni dei tre pannelli sono ricche di simboli che riunificano tutti i temi di Klimt: i motivi floreali, la figura della donna, la morte della vegetazione che rinasce attraverso il ciclo delle stagioni. Nel primo pannello, sotto uno degli alberi, vediamo una danzatrice che rappresenta L’ attesa. Nel secondo pannello vediamo L’albero della vita. Nel terzo pannello troviamo L’abbraccio, che si realizza nella coppia e rappresenta la riconciliazione tra i due sessi. L’oro che forma un’aureola intorno alla coppia dona all’opera grande valore, aumentando la sua preziosità.

Gustav Klimt (July 14, 1862 – February 6, 1918) was an Austrian symbolist painter and one of the most prominent members of the Vienna Secession movement.
Klimt realizes for the home of industrialist Adolphe Stoclet in Brussels opera called “the tree of life.” The complete work consists of 3 panels: The Tree is the central part, the other two parties are waiting and Embrace. The sequence of panels wants to tell some kind of story: a young girl waits for her beloved among the golden boughs of the tree of life, and at last realized his dream to join him, with passion.
It is a mosaic of marble, coral, hard stones and tiles: the representations of the three panels are rich in symbols that reassembled all the themes of Klimt: floral motifs, the role of women, the death of vegetation that is reborn through the loop the seasons. In the first panel, under one of the trees, we see a dancer representing L expectation. In the second panel we see the tree of life. In the third panel we find the embrace, which is realized in the pair and represents the reconciliation between the two sexes. The gold that forms a halo around the couple gives the work great value, increasing its preciousness.

WIEN
ÖSTERREICHISCHE GALERIE

Related Post

Condividi su

Un pensiero su “Gustav Klimt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *