Man Ray

Man Ray Le Violòn dIngrès

29x18xbandiera 0inglese.jpg.pagespeed.ic.B4zuCIsWey Coincidenze (il backstage di una vita da Art blogger!) Translate in english this post

Villa Manin. Man Ray è stato un artista completo, che ha sperimentato tutte le tecniche artistiche e le possibilità tecnologiche che il suo tempo gli ha fornito.
Man Ray è stato uno degli artisti più significativi del Novecento, autore di immagini che sono delle vere e proprie icone del secolo scorso.
Chi non conosce “Le Violon d’Ingres” la misteriosa figura femminile con due intagli di violino sulla schiena oppure “Cadeau” il ferro da stiro con la piastra percorsa da una fila di chiodi.
Alla sua straordinaria inventiva è dedicata la mostra all’interno del maestoso complesso di Villa Manin a Passariano (Udine) e che rimarrà aperta fino all’11 gennaio 2015.

Man Ray Noire et blanche

Pittore, scultore, regista e fotografo, Man Ray fu il primo fotografo surrealista, con una produzione di lavori di ricerca artistica che va di pari passo con la pubblicazione di immagini di moda su Vogue.
La mostra è un percorso alla scoperta della lunga e movimentata carriera di Man Ray, fra amori e amicizie, sempre in movimento tra gli Stati Uniti e l’Europa.
Non si tratta però di un viaggio cronologico sulla vita dell’artista, ma di un percorso articolato in una successione di approfondimenti che hanno per tema la scoperta della vocazione all’arte, il rapporto con artisti con cui stringerà amicizie che dureranno tutta la vita, la definizione dell’estetica dadaista e surrealista, la sperimentazione di tecniche fotografiche e cinematografiche e la sua passione per la figura femminile.

Una mostra da vedere per scoprire aspetti poco noti della vita di questo artista, che per certi versi ha anticipato i tempi. Il tutto è ospitato all’interno di uno dei monumenti più importanti del Friuli Venezia Giulia, Villa Manin. Edificio del Seicento, con un parco secolare di diciotto ettari, testimone silenzioso di una delle vicende storiche più importanti e dolorose per la Repubblica di Venezia.
Qui, infatti, alla fine del XVIII secolo si svolsero le trattative che portarono al “Trattato di Campoformido” (17 ottobre 1797), con cui si decretava la fine della Repubblica Serenissima di Venezia e l’annessione di tutti i suoi territori all’Impero Asburgico.
La mostra è stupenda, ma è inserita in un luogo straordinario.
Ci andrete?

MOSTRA MAN RAY

Man Ray Cadeau

MOSTRA MAN RAY MOSTRA MAN RAY Man Ray Juliet in California MOSTRA MAN RAY

Villa Manin 2

INFO
MAN RAY. 13 settembre 2014 – 11 gennaio 2015
Villa Manin. Passariano, Codroipo (Udine)
A cura di Guido Comis e Antonio Giusa.
In collaborazione con la Fondazione Marconi, Milano

LINK
http://www.villamanin.it/

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *