Maurizio Cattelan: il più famoso artista italiano contemporaneo

Maurizio Cattelan è il più famoso artista italiano contemporaneo.
La maggior parte delle persone che casualmente si accostano all’arte non conosce il suo nome, ma tutti sanno riconoscere almeno una delle sue opere d’arte.
Cattelan è l’artista del Papa schiantato da un meteorite e quello della scultura rappresentante una mano con il dito medio alzato e posta davanti alla Borsa di Milano.

Guardando le sue opere la prima reazione è sempre un sorriso, che poi viene smorzato da un pensiero che accarezza la mente e resta lì a galleggiare e confonde le idee. Non si capisce più se l’opera che stiamo guardando sia uno scherzo o ci stia mostrando una verità fondamentale per l’esistenza.
Nelle opere di Maurizio Cattelan è spesso presente il riferimento alla morte e alla tragedia, ma in un contesto grottesco e questo gli ha fatto guadagnare il titolo di artista goliardico e in molti casi ha provocato scandali e prese di posizione forti nei confronti dei suoi lavori.
Tutte le sue opere sono semplici e complicate allo stesso tempo, le ami o le odi, le capisci subito e un attimo dopo sembra ci siano altri significati da trovare. Cattelan è un’artista che non segue le regole, non ha frequentato alcuna Accademia d’Arte ed è un autodidatta. Si prende gioco del mondo dell’arte, dei critici, dei galleristi, dei musei e soprattutto dello spettatore. Chi guarda si trova coinvolto in un gioco di immagini e di riferimenti che non portano ad un solo punto di vista, ma ad una molteplice varietà di definizioni. In questo modo lo spettatore diventa parte integrante del processo creativo dell’artista, contribuendo a costruire il significato dell’opera.

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *