Miaz Brothers: Hazy state of affairs

WK_Miaz Brothers_Installation view in Los Angeles, 2014

Uno dei progetti più interessanti a cui mi sono dedicata lo scorso anno è stato quello dedicato all’arte contemporanea.
Ho conosciuto artisti e gallerie a cui dedico sempre volentieri uno spazio sul blog e per questo ho aperto una sezione tutta dedicata al contemporaneo, in cui trovate sempre gli aggiornamenti su nuovi eventi.

Lo scorso anno vi avevo anche parlato della Wunderkammern Milano e delle sue mostre, anche quest’anno continuo a raccontarvi di loro che iniziano una nuova serie di appuntamenti presentando Hazy state of affairs, la mostra personale del duo italiano Miaz Brothers.  

LEGGI ANCHE: Latitude di David de la Mano, presentata a Milano da Wunderkammern.

img Miaz Brothers_Ver Visiones, Museo del Carmen, Valencia, 2014_Fotor

I Miaz Brothers (Milano, 1965 e 1968) vivono e lavorano a Valencia, Spagna.
Vincitori del prestigioso 5° Premio Arte Laguna sezione Pittura nel 2011, hanno viaggiato in tutto il mondo ed esplorato diverse tecniche artistiche, tra le quali video, pittura e fotografia.
Sono famosi per il loro approccio innovativo e originale al ritratto: opere enigmatiche ed evocative, nelle quali la rappresentazione appare completamente sfocata, con lo scopo di attivare la nostra percezione visiva e cognitiva.

Con la mostra personale Hazy state of affairs a Milano, le loro opere diventano metafora della società contemporanea in cui la verità degli eventi è offuscata ed alterata e impossibile da comprendere.

img Miaz Brothers_Young Man 01, acrylics on canvas, 2016_Fotor img Miaz Brothers_Studio_Fotor

INFO
Hazy state of affairs
16 febbraio – 8 aprile 2017

WUNDERKAMMERN
Via Ausonio 1A, Milano (M2 e Autobus 94 fermata Sant’Ambrogio)
INGRESSO LIBERO

LINK
www.wunderkammern.net

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *