Mostra Bosch 2016: Le visioni di un artista in mostra

giardino delle delizie | Bosh | dettaglio

MOSTRA BOSCH 2016: LE VISIONI DI UN ARTISTA IN MOSTRA 

Mostra Bosch 2016. Il 2016 è l’anno di Hieronymus Bosch.
In quest’anno si celebrano i cinquecento anni della morte del visionario artista (avvenuta nel 1516) e in questa occasione l’Europa celebra l’artista con mostre e convegni.

La prima mostra si è svolta presso il Noorbrabants Museum dal 13 febbraio all’8 maggio e ha presentato “Jheronimus Bosch – Visions of genius”, la più completa mostra mai realizzata prima sull’opera di Bosch.
Poi è toccato a Madrid continuare le celebrazioni con “El Bosco: la exposición del centenario”, che dal 31 maggio all’11 settembre presenta al Prado un gruppo di capolavori dell’artista tra cui il leggendario trittico “Il Giardino delle delizie”.

Hieronymus Bosch | ritratto

Hieronymus Bosch, ritratto.

Hieronymus Bosch è considerato un artista geniale e nei suoi quadri appaiono mondi che i suoi contemporanei non credevano possibili.
Entrambe le mostre hanno reso possibili indagini e ricerche che gettano nuova luce sulla vita e l’arte dell’artista, ma soprattutto hanno permesso il resaturo di opere che finalmente tornano a splendere dell’antica magia.

All’opera più intensa e misteriosa di Bosch Il Giardino delle delizie il regista Lech Majewski, ha dedicato il primo capitolo di una trilogia cinematografica dedicata all’arte.
Il regista, che è anche pittore, compositore e scrittore, ha analizzato nel dettaglio l’opera di Bosh in un film del 2004.

LEGGI ANCHE: il post che ho dedicato alla Madonna del Parto di Piero della Francesca e che ha ispirato il cinema.

Si tratta del primo capitolo di un percorso in tre film, che inizia con una storia d”amore ispirata al celebre quadro di Bosch, prosegue con un incredibile viaggio all”interno del dipinto “La salita al Calvario” di Pieter Bruegel col film “I colori della passione”, e termina la visionaria storia d”amore e una riflessione sul senso della vita ispirata alla Divina Commedia di Dante Alighieri con il film “Onirica”.
Il filo conduttore è l’arte ma i temi sono la vita, la morte, l’eternità, la separazione, il dolore e molto altro.

Il film dedicato all’opera di Bosh e il cofanetto con l’intera trilogia è disponibile anche su CG Entarteinment, ma puoi anche vincerlo partecipando al Contest dal 10 al 17 giugno 2016 sulla pagina Facebook di Art post Blog.

Il giardino delle delizie | Hieronymus Bosch | pannello centrale

Hieronymus Bosch, Il giardino delle delizie, pannello centrale.

INFO E LINK
il sito dedicato alle celebrazioni dei 500 anni della morte di Bosch – https://www.bosch500.nl/en

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *