Mostre 2016: da vedere in Italia a Dicembre 2016 e a Gennaio 2017

mostre-2016-dicembre

Mostre 2016: da vedere in Italia a Dicembre 2016 e a Gennaio 2017

Mostre Italia Dicembre 2016. L’elenco delle mostre da vedere è la selezione degli eventi che si potranno vedere durante le feste di Natale.
Questo mese ho deciso fare un elenco di tutte le mostre più importanti da Nord a Sud, quindi cari amici che vivete da Roma in giù questa volta trovate anche voi qualcosa da vedere vicino a casa 😉

Per le città di Roma e Milano gli eventi sono tantissimi e nei prossimi giorni pubblicherò un post speciale dedicato solo a queste due città.
Se invece state pensando di approfittare delle vacanze natalizie per una vacanza fuori dall’Italia sto già scrivendo alcuni consigli su cosa vedere.
Ho cominciato con un elenco delle mostre più importanti da vedere in Spagna.

Venezia

La mia arma contro l’atomica è un filo d’erba. Tancredi. Una retrospettiva – Con oltre novanta opere la Collezione Peggy Guggenheim ospita il grande ritorno a Venezia di Tancredi Parmeggiani (Feltre 1927 – Roma 1964), tra gli interpreti più originali e intensi della scena artistica italiana della seconda metà del Novecento.
LEGGI ANCHE: il post in cui vi racconto la mia visita alla mostra di Tancredi al Guggenheim.

12 novembre 2016 – 13 marzo 2017
Peggy Guggenheim Collection, Venezia

Guggenheim Tancredi mostra

Culture Chanel, la donna che legge – Dai classici greci ai poeti moderni, la biblioteca di Gabrielle Chanel svela opere che hanno segnato la vita e modellato la personalità di quella che fu non solo una grande stilista ma anche una grande lettrice.
Venezia è uno dei principali luoghi d’ispirazione di Chanel, e proprio qui viene mostrata per la prima volta la sua biblioteca.
LEGGI ANCHE: le anticipazioni sulla mostra nel post Culture Chanel, la donna che legge.

17 settembre 2016 – 8 gennaio 2017
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Venezia

Culture Chanel

Treviso

FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno – Dal 15 ottobre 2016 al 1 maggio 2017 la mostra Francis Bacon ospitata presso Casa dei Carraresi, analizza tutte le sfaccettature della vita e dell’esperienza artistica di Bacon.
LEGGI ANCHE: la mia vista alla mostra di Bacon a Treviso e scarica adesso la mini guida, riservata agli iscritti alla Newsletter.

Dal 15 ottobre 2016 al 1 maggio 2017
Casa dei Carraresi, Treviso

Bacon | mostre Treviso

Storie dell’Impressionismo – 140 opere per raccontare la storia dell’impressionismo attraverso i suoi artisti. Le opere di Manet, Degas, Renoir, Monet, Pissarro, Sisley, Toulouse Lautrec, Van Gogh, Gauguin, Seurat e molti altri grandi artisti saranno protagonisti di una mostra che io ho già messo in agenda tra quelle da non perdere.
LEGGI ANCHE: la mia visita alla mostra sulle Storie dell’impressionismo e scarica subito la mini guida alla mostra, riservata agli iscritti alla Newsletter.

Dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017
Treviso, Museo di Santa Caterina

mostre impressionismo

Verona

Maya. Il linguaggio della bellezza – Una mostra dedicata alla cultura maya. Un percorso che espone circa 250 opere e che permette di esplorare tutti gli aspetti di una delle civiltà più affascinanti dell’America precolombiana. Ho realizzato una mini-guida alla mostra dei Maya di Verona in collaborazione con gli organizzatori, riservata agli iscritti alla Newsletter e che puoi scaricare subito dall’Archivio.

Dall’8 ottobre 2016 al 5 marzo 2017
Palazzo Della Gran Guardia, Verona

LEGGI ANCHE: il post con le informazioni sulla mostra dei Maya, ma se vuoi approfondire e saperne di più sul progetto espositivo leggi il post in cui vi racconto la mia visita alla mostra dei Maya a Verona.

Testa Maya | mostre Verona

Rovereto (TN)

Il Mondo che non c’era – Vita, costumi e oggetti delle culture Meso e Sudamericane prima di Colombo, raccontati da circa 200 opere d’arte.
Una mostra che è un viaggio alla scoperta delle civiltà precolombiane che hanno vissuto per migliaia di anni nelle terre che gli europei hanno colonizzato con la forza.
LEGGI ANCHE: il post che ho dedicato alla mostra sull’arte precolombiana a Rovereto, con le opere da non perdere.

1 ottobre 2016 al 6 gennaio 2017
Palazzo Alberti Poja, Rovereto – informazioni su http://www.museocivico.rovereto.tn.it

Museo Civico Rovereto | mostre Trentino

Fondazione Museo Civico Rovereto. Image Source: www.ilmondochenoncera.it

Umberto Boccioni (1882-1916). Genio e Memoria – Dopo la mostra di Milano che ha celebrato Boccioni, è il Mart di Rovereto a dedicare una mostra ad uno dei protagonisti del Futurimo. 
La mostra non è una copia esatta di quella che si è svolta a Milano, perché al percorso espositivo originario si aggiungono i capolavori presenti nelle collezioni che si trovano proprio al Mart.

5 Novembre 2016 / 19 Febbraio 2017
Mart – Rovereto

boccioni

Milano

Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce – Dopo il grande successo della mostra dedicata a Francesco Hayez, le Gallerie d’Italia dedicano una nuova mostra a due grandi pittori veneziani: Canaletto e Bellotto. Circa 100 opere, tra dipinti, disegni e incisioni, un terzo delle quali mai prima d’oggi esposto in Italia, per raccontare la storia del vedutismo.

Dal 25 novembre 2016 al 5 marzo 2017
Gallerie d’Italia, Milano

mostra Canaletto Bellotto

Palazzo Reale di Milano – Le mostre in questa sede sono tre:

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco – La grande mostra dedicata a Pietro Paolo Rubens, artista di centrale importanza per la storia dell’arte europea, ma spesso considerato semplicemente “fiammingo”.
LEGGI ANCHE: 5 cose da sapere su Rubens.

26 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017
Milano, Palazzo Reale

Hokusai Hiroshige Utamaro – Oltre 200 silografie e libri illustrati per un viaggio nel mondo della cultura giapponese.

22 settembre 2016 – 29 gennaio 2017
Milano, Palazzo Reale

Escher – La mostra di Escher a Milano presenta oltre 200 opere e un itinerario espositivo che sarà un viaggio all’interno del processo creativo dell’artista. Per saperne di più su questo artista leggi le 5 cose da sapere su Escher.

24 giugno – 22 Gennaio, 2017
Palazzo Reale, Milano

mostre milano

Piero della Francesca. Madonna della Misericordia a Palazzo Marino – Il Comune di Milano regala ai milanesi e ai visitatori di Milano una mostra fatta di un solo capolavoro ma che ha bisogno di un tempo infinito per essere ammirato. La Madonna della Misericordia di Piero della Francesca.

Dal 06 Dicembre 2016 al 08 Gennaio 2017
Palazzo Marino, Milano – 
INGRESSO GRATUITO

Piero della Francesca | Madonna della Francesca | dettaglio

Bologna

La Collezione Gelman: arte messicana del XX secolo. Frida Kahlo, Diego Rivera, RufinoTamayo, María Izquierdo, David Alfaro Siqueiros, Ángel Zárraga – Attraverso l’esposizione delle opere della Collezione Gelman, tra le più importanti raccolte d’Arte Messicana del XX secolo in cui primeggiano Frida Kahlo e Diego Rivera (la conosci la loro storia d’amore? Ne ho parlato QUI), è narrata la “Rinascita messicana” (1920-1960) e la storia degli artisti che ne sono stati protagonisti.

19 novembre 2016 – 26 marzo 2017
Palazzo Albergati, Bologna

frida-kahlo

Ferrara

ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi – Il 22 aprile 1516, in un’officina tipografica ferrarese, terminava la stampa dell’Orlando furioso, opera simbolo del Rinascimento italiano. Nel quinto centenario Ferrara celebra il poema con una mostra che fa dialogare fra loro dipinti, sculture, arazzi, libri, manoscritti miniati, strumenti musicali, ceramiche invetriate, armi e oggetti rari.
LEGGI ANCHE: il post che ho dedicato ai 500 anni dell’Orlando Furioso.

24 settembre 2016 – 8 gennaio 2017
Palazzo dei Diamanti, Ferrara

Paolo Uccello, San Giorgio e il drago, c. 1458-60. Parigi, Musée Jacquemart-André. Image source: http://www.studioesseci.net

Firenze

Ai Weiwei. Libero – Ventidue gommoni di salvataggio arancioni circondano le finestre del Piano Nobile di Palazzo Strozzi creando un forte contrasto visivo e culturale, su uno dei simboli della storia dell’arte occidentale. E’ solo una delle opere che il più famoso tra gli artisti cinesi, Ai Weiwei, porta a Firenze per la sua prima retrospettiva italiana.
LEGGI ANCHE: le mie riflessioni sulla mostra di Ai Weiwei a Palazzo Strozzi e le polemiche che ha scatenato.

23 settembre 2016 – 22 gennaio 2017
Palazzo Strozzi, Firenze

Ai Weiwei | Reframe | Palazzo Strozzi

Roma

Artemisia Gentileschi – Un viaggio nella vita e nell’arte di Artemisia Gentileschi, con un approfondito esame degli scambi e delle influenze con gli artisti a lei vicini.

30 novembre – 7 maggio 2017
Palazzo Braschi, Roma

Artemisia Gentileschi

Guerre Stellari. Play – La mostra sulla saga che ha sedotto tre generazioni si focalizza sull’aspetto ludico della leggendaria narrazione, utilizzando una selezione attinta dall’infinita produzione – partita nel 1977 – di merchandising a marchio Kenner (ora Hasbro).

28 ottobre 201629 gennaio 2017
Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, Roma

Guerre stellari mostra

Matera

I disegni di Pietro Guida – Una mostra con quaranta opere realizzate in diverse fasi della lunga e prolifica produzione dell’artista, che inizia alla fine degli anni ‘40 e arriva fino ad oggi. E’ possibile non solo ammirare le sculture Pietro Guida ma anche i disegni che sintetizzano la sua storia personale e professionale, tra i quali è possibile riconoscere l’ideazione di alcune statue.

30 ottobre – 3 dicembre 2016
Circolo La Scaletta, via Sette Dolori, 10 – Matera
Tutte le informazioni QUIwww.lascaletta.net

Antonello di Gennaro mostra Matera

Napoli

Vermeer, La donna con il liutoIl quadro si intitola “Donna con il liuto”, è conservato al Metropolitan Museum di New York ed è esposto per la prima volta a Napoli, al Museo di Capodimonte.

8 novembre 2016 9 febbraio 2017
Museo di Capodimonte, Napoli

Vermeer | Woman with a Lute

Palermo

Topazia Alliata – A Palazzo Sant’Elia, una mostra sull’eclettica, affascinante, anticonformista nobildonna palermitana, Topazia Alliata di Salaparuta. Pittrice, gallerista, curatrice, talent scout che ha percorso il Novecento e viaggiato in tutto il mondo.

11 novembre 2016 – 11 gennaio 2017
Palazzo Sant’Elia, Palermo

topazia-alliata-autoritratto-con-il-campanile-basso-detto-anche-autoritratto-con-piccozza_fotor

.

 

Related Post

Condividi su

18 pensieri su “Mostre 2016: da vedere in Italia a Dicembre 2016 e a Gennaio 2017

  1. Grazie per i suggerimenti. Tutte mostre eccellenti per qualità ed interesse storico!!!
    Non trascurerei, per chi dovesse trovarsi a Napoli e dintorni,
    Fabio Mauri – retrospettiva a luce solida (26.11.16 — 06.03.17 ) al MADRE di Napoli, Un’ampia mostra retrospettiva, dedicata ad uno dei più grandi artisti contemporanei, influente e seminale esponente delle neo-avanguardie della seconda metà del XX secolo.
    Allungandosi, poi a Caserta, dopo aver visitato la splendida Reggia, un passaggio al d2.0-Box della dirartecontemporanea|2.0 gallery [www.dirartecontemporanea.eu ]
    per REPERTI ( https://www.youtube.com/watch?v=QHh5LpgkGMU )

    • Grazie per i suggerimenti. Non potendo inserire tutti gli eventi (altrimenti farei un post lungo un chilometro 😀 ) grazie per le tue segnalazioni.
      Soprattutto il Sud d’Italia ha bisogno di essere sostenuto nelle sue iniziative, così poco pubblicizzate!

  2. Ciao Caterina! se dovessi fare io una selezione sarebbe agli antipodi, nonostante la sicura inclusione di alcune di queste. Magari ci proverò (anche se dubito di averne il tempo materiale), sarebbe divertente confrontarle 😉

    • E’ vero c’è tanto da vedere ed è una fortuna. Vuol dire che tutto sommato questo sciagurato Paese “vive” ancora di passioni.
      Grazie infinite per la segnalazione. Non conoscevo la storia di Gino Pellegrini e del suo lavoro incredibile al cinema.
      Spero di riuscire ad andare a vedere la mostra perchè mi hai proprio incuriosita.
      Un talento che ha lavorato per “West Side Story” , “L’ammutinamento del Bounty”, “La spada nella roccia”, “Mary Poppins”, “il Pianeta delle scimmie” e molti altri tra cui “Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick, merita una visita alla mostra che lo ricorda.
      😀

  3. Mi piace questa selezione di mostre. Io ho visitato quella a Ferrara, interessante il tema, ma mi aspettavo molti più dipinti…..
    Grazie per tener aggiornato il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *