Palazzo Mocenigo in Venice: Art, textiles, furnishings and the perfume.

the merchant of venice part 2  2 The Merchant of Venice   part 2 

translate in english this post

Palazzo Mocenigo riapre oggi le sue porte, con un nuovo percorso espositivo e con molte altre novità e sorprese, tra cui i nuovi percorsi museali dedicati al Profumo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi avevo già anticipato alcune foto della mia partecipazione alla presentazione del restyling di Palazzo Mocenigo, che proprio oggi riapre al pubblico. In questo post vi mostro le immagini più suggestive e vi racconto le meraviglie del Palazzo.

Come fosse ancora abitato dagli antichi proprietari l’ambiente si snoda attraverso un percorso circolare suggestivo, popolato da manichini che indossano abiti d’epoca e accessori antichi, tra eleganti e sontuosi arredi settecenteschi, tessuti e ricami, dipinti e cornici, accessori e abiti, appartenenti alle collezioni conservate nel Palazzo, insieme a moltissimi  importanti oggetti e opere d’arte provenienti da altri musei veneziani.
L’evocativo percorso si completa con un inedito e straordinario capitolo dedicato alla storia del profumo e delle essenze: una novità assoluta nel panorama della museografia italiana e un vero atto di mecenatismo di Mavive, cui dedicherò un post speciale perchè il suo contributo a questo museo è straordinario.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
 .
.
Santa Croce, 1992 – Venezia

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *