Seascapes

Akseli Gallen-Kallela – Lake Keitele (1905)

Dopo parecchi post dedicati alle opere che rappresentano città vitali e vivaci, voglio prendermi una pausa e fermarmi ad ammirare dei veri paesaggi. Il post del giovedì, dedicato ai paesaggi e alle città, lo dedico oggi ai paesaggi marini.
Si tratta di paesaggi che mi hanno colpito perché rappresentano grandi spazi, sterminate distese d’acqua e che esprimono tutta la potenza della natura.  Io li trovo meravigliosi e voi?

After several posts dedicated to the works that represent vital and vibrant city, I want to take a break and stop to admire the real landscapes. The post on Thursday, dedicated to landscape and city, I dedicate today to seascapes.
These are landscapes that have impressed me because they represent large spaces, vast expanses of water and expressing the power of nature. I find them beautiful and you?



Albert Bierstadt – The Shore on the Turquoise Sea

Amaldus Nielsen – Sailing at Sunset (1893)

Arkady Rylov – In the Blue Expanse (1918)

Arseny Meshchersky – Sailboat in the Sea (1870)

Clarkson Stanfield – Mount St. Michael, Cornwall

Jean-Baptiste Olive (1848-1936) – Marseille

Konstantin Kryzhitsky – The Lake (1896)

Lev Lagorio – Moonlight on the Neva (1898)

Thomas Moran – Tramonto sul mare

William Stanley Haseltine – I faraglioni

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *