Terry O'Neill. Pop Icons

Bowie And Taylor

Questo sembra un periodo fortunato per chi, come me, è affascinato dall’arte della fotografia. Vi ho già raccontato di alcune mostre interessanti e dedicate a grandi fotografi oppure a temi importanti raccontati attraverso la fotografia. Non perdetevi allora la retrospettiva dedicata a Terry O’Neill, presso Il Museo Fondazione Roma, Palazzo Cipolla. Fino al 28 settembre 2014 potrete ammirare una carrellata di ritratti che raccontano la carriera artistica del fotografo britannico attraverso i volti dei miti del cinema, della musica, della moda, della politica e dello sport. “Ho avuto fortuna. Mi sono trovato nel posto giusto al momento giusto: la Londra degli anni 60.  Avevi l’impressione che ogni giorno succedesse qualcosa di rivoluzionario” racconta Terry O’Neill.

————————

This seems to be a fortunate period for those who, like me, is fascinated by the art of photography. I have already told some interesting exibits and photographers dedicated to great or important themes told through photography. Do not miss then the retrospective dedicated to Terry O’Neill, at the Museo Fondazione Roma, Palazzo Cipolla. Until September 28, 2014 you can enjoy a round of portraits depicting the career of the British photographer through the faces of the myths of film, music, fashion, politics and sports. “I was lucky. I found myself in the right place at the right time: the London of the 60s. Had the impression that something revolutionary to happen every day, “says Terry O’Neill.  – (English translation powered by Google).

Terry O’Neill James Bond

Curata da Cristina Carillo de Albornoz, la retrospettiva dedicata a Terry O’Neill, contiene alcuni dei suoi lavori più celebri, 47 ritratti che documentano i momenti più intimi e naturali delle icone del pop degli ultimi 40 anni. Terry O’Neill è nato a Londra nel 1938 e può essere definito uno dei fotografi più celebri del nostro tempo che ha saputo cogliere, con straordinaria abilità, immagini autentiche e spontanee di molte delle leggende del Novecento; personaggi che hanno segnato la storia diventando delle vere e proprie icone. Politici, cantanti e attori con lui trovano la chiave perfetta per esprimere al meglio la loro personalità. I suoi scatti più belli sono spesso rubati dietro le quinte di set cinematografici e concerti, momenti informali nei quali i soggetti potevano sentirsi liberi di essere se stessi. Vivendo tra i miti dello spettacolo e avendo con loro un rapporto di grande vicinanza e complicità, nei suoi cinquant’anni di carriera O’Neill realizza alcuni dei ritratti più autentici, da Frank Sinatra (fotografato nell’arco di trent’anni) a Elvis Presley, da Elton John a Bono Vox, da Elizabeth Taylor a Audrey Hepburn, da Brigitte Bardot a Ava Gadner fino a Marlene Dietrich.

————————

Curated by Cristina Carrillo de Albornoz, the retrospective dedicated to Terry O’Neill, contains some of his most famous works, 47 portraits documenting the most intimate moments and natural icons of pop of the last 40 years. Terry O’Neill was born in London in 1938 and can be called one of the most celebrated photographers of our time who was able to capture with extraordinary abilities, spontaneous and authentic images of many of the legends of the twentieth century; characters that have marked the history by becoming the true icons. Politicians, actors and singers with him are the perfect key to better express their personality. His best shots are often stolen from behind the scenes of film sets and concerts, informal moments in which subjects could feel free to be themselves. Living among the myths of the show and having with them a relationship of closeness and complicity in his fifty-year career O’Neill creates some of the most authentic portraits, by Frank Sinatra (photographed over thirty years) to Elvis Presley, Elton John to Bono, from Elizabeth Taylor to Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Ava Gadner to Marlene Dietrich. – (English translation powered by Google).

Amy Winehouse Mick Jagger in Fur Parker, 1964 Version TWO CRV00390_12.tif Elvis Presley P020 Terry O’Neill Isabella Rossellini Terry O’Neill Terry O’Neill Terry-O'Neill-vogue-Rolling Stones Terry O’Neill_twiggy

“Terry O’Neill. Pop Icons – dal 18 aprile al 28 settembre 2014 – Museo Fondazione Roma, Palazzo Cipolla  

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *