The Cattelan's Cake

Art and fashion have come together for the celebration of the 10 years of collaboration between the Fondazione Nicola Trussardi and Massimiliano Gioni. Darren Almond chocolates from the birthday cake by Maurizio Cattelan, Martin Creed live serenade from the keyring of Tacita Dean, by the fragrance of bread by Urs Fischer at the telegram sung by Paola Pivi.
An exclusive cocktail party, which took as its own teather the Biennale curated by Gioni. A celebration and above all a feast for live Trussardi style and spirit that has always characterized the Foundation. The party took place in the Arsenal and were present, as well as Gaia, Beatrice, Maria Luisa and Tommaso Trussardi, also the director of Vogue Italy Franca Sozzani, Jessica Chastain, Neil Barrett and Maurizio Cattelan. The event was a moment that confirmed that the relationship between art and fashion has become very tight. You can see it in the properties of the auction houses. The most important, Christie’s, for years belongs to tycoon François Pinault who is also a collector and who possesses the two museums in Venice at the Punta della Dogana and Palazzo Grassi. But even Prada, Louis Vuitton and many other fashion brands now consider art and especially contemporary art an alternative way to express their creativity.



Arte e moda si sono unite per la celebrazione dei 10 anni della collaborazione tra la Fondazione Nicola Trussardi e Massimiliano Gioni.  Dai cioccolatini di Darren Almond alla torta di compleanno di Maurizio Cattelan, dalla serenata live di Martin Creed al portachiavi di Tacita Dean, dalla fragranza di pane di Urs Fischer al telegramma cantato di Paola Pivi.
Un cocktail party esclusivo, che ha scelto come scenario proprio la Biennale curata proprio da Gioni. Una celebrazione e soprattutto una festa per vivere lo stile Trussardi e lo spirito che ha sempre contraddistinto la Fondazione. La festa si è svolta all’interno dell’Arsenale ed erano presenti, oltre a Gaia, Beatrice, Maria Luisa e Tomaso Trussardi, anche il direttore di Vogue Italia Franca Sozzani, Jessica Chastain, Neil Barrett e Maurizio Cattelan.
L’evento è stato un momento che ha confermato come il rapporto tra Arte e Moda sia diventato strettissimo. Lo si vede anche nella proprietà delle case d’asta. La più importante, Christie’s, appartiene da anni al magnate François Pinault che è anche collezionista e che possiede a Venezia i due musei di Punta della Dogana e di Palazzo Grassi. Ma anche Prada, Louis Vuitton e molti altri marchi della moda ormai considerano l’arte e in particolare quella contemporanea un modo alternativo per esprimere la loro creatività.

FONDAZIONE TRUSSARDI
website

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *