Van Gogh a Vicenza: date, orari e biglietti

Vincent van Gogh | Il ponte di Langlois a Arles

Vincent van Gogh, Il ponte di Langlois a Arles, 1888, olio su tela, cm 49,5 x 64. Colonia, Wallraf-Richartz-Museum & Fondation Corboud © Rheinisches Bildarchiv Köln

VAN GOGH. TRA IL GRANO E IL CIELO: LA MOSTRA EVENTO A VICENZA

L’arrivo delle opere di Van Gogh a Vicenza danno vita al più grande evento mai organizzato in Italia sul pittore olandese.
Mai si sono viste un numero così grande di opere in Italia: 43 dipinti e 86 disegni per conoscere la vita e le opere di Van Gogh.

La mostra dal titolo “Van Gogh. Tra il grano e il cielo” è curata da Marco Goldin, che lo scorso anno aveva portato a Treviso la grandiosa esposizione dedicata alla storia dell’Impressionismo, e che ora ripercorre la storia personale e artistica di Van Gogh grazie alle sue opere e alle lettere che l’artista inviava al fratello Théo e che costituiscono un vero e proprio diario del cuore.

Vincent van Gogh | Il giardino dell'ospedale a Saint-Rémy, 1889

Vincent van Gogh, Il giardino dell’ospedale a Saint-Rémy, 1889, olio su tela, cm 91,5 x 72. Otterlo, Kröller-Müller Museum

Sono proprio le lettere di Van Gogh a fare da filo conduttore della mostra, permettendo di compiere un viaggio nella sua mente e di seguire il suo percorso alla ricerca di una pace e di una serenità tanto desiderata.
Queste lettere permettono, inoltre, di capire a fondo la genesi dei suoi capolavori come la Notte Stellata e i famosi Girasoli.

La mostra si svolge grazie al contributo del Kröller-Müller Museum di Otterlo, uno dei due veri santuari dell’’opera di Van Gogh nel mondo.
Il museo olandese, la cui collezione raggiunge una qualità a dir poco superba, presta infatti oltre cento delle opere di Van Gogh a Vicenza.
Un’’altra decina di istituzioni e collezioni private poi, aggiungono capolavori per completare l’’intero percorso, a cominciare dalla versione da Vincent più amata de “Il ponte di Langlois” (1888), una tra le immagini simbolo della sua parabola artistica e per questa occasione concessa eccezionalmente dal museo di Colonia e scelta come manifesto dell’’esposizione.

UN FILM SU VAN GOGH

Nel “Progetto Van Gogh a Vicenza”, rientra anche un film appositamente creato sulla vita e l’opera dell’artista: “”Van Gogh. Storia di una vita”,– questo il titolo del film, che sarà proiettato all’’interno della Basilica Palladiana, nell’ultima stanza del percorso espositivo.
Un film che vivrà come un prodotto anche slegato dalla mostra e in vendita in un dvd contenente anche le foto del backstage.

Quando e dove vedere Van Gogh a Vicenza

La mostra di Van Gogh a Vicenza si svolge all’interno del capolavoro architettonico di Andrea Palladio, che si trova nel centro storico di Vicenza.

Dove: Basilica Palladiana.
Quando: dal 7 ottobre 2017 all’8 aprile 2018
Orari: da lunedì a giovedì: 9 – 18 – da venerdì a domenica: 9 – 20

Dove acquistare i biglietti e come saltare la coda

Il biglietto potete acquistarlo direttamente in mostra, ma attenzione preparatevi a possibili code chilometriche (io vi ho avvisati!)

Biglietti senza prenotazione (acquistabili in mostra): Intero € 14 – Ridotto € 11 (studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento, oltre i 65 anni, giornalisti con tesserino) – Ridotto € 8 minorenni (6-17 anni) – Gratuito per bambini fino a 5 anni compiuti (non in gruppo scolastico) e l’accompagnatore di un portatore di handicap.

Biglietti con prenotazione (acquistabili online e telefonicamente): Intero € 16 – Ridotto € 13 (studenti maggiorenni e universitari fino a 26 anni con tessera di riconoscimento, oltre i 65 anni, giornalisti con tesserino) – Ridotto € 10 minorenni (6-17 anni).
Se volete prenotare anche la visita guidata dovete aggiungere € 7 al costo del biglietto.
SERVIZIO PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI: telefono 0422 429999 (da lunedì a venerdì: ore 9 – 13.30 e 14.30 – 18. Chiuso sabato, domenica e festivi)
Oppure potete prenotare online QUI —> https://biglietto.lineadombra.it/prenotazione.aspx

I Biglietti aperti costano € 20 e permettono di entrare quando si vuole (senza quindi decidere prima data e orario della prenotazione).
Il biglietto è pensato per chi vuole regalarlo ad un amico, ma è perfetto anche per chi vuole vedere la mostra ma vuole decidere all’ultimo momento e desidera evitare la coda alla cassa.

Vincent van Gogh | Vigneto

Vincent van Gogh, Vigneto, 1888, olio su tela, cm 72,2 x 92,2. Otterlo, Kröller-Müller Museum

 

 

Related Post

Condividi su

2 pensieri su “Van Gogh a Vicenza: date, orari e biglietti

    • Sarà sicuramente una mostra da non perdere, sia per la quantità delle opere esposte sia perché offre la possibilità di conoscere tutto il percorso di Van Gogh ammirando direttamente le sue opere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *