Zaha Hadid per Alessi: quando l’archiettura entra in casa

Zaha Hadid | Alessi | Forma

ZAHA HADID PER ALESSI: QUANDO L’ARCHITETTURA SI POSA SULLE NOSTRE TAVOLE

Può l’architettura e in generale l’arte entrare nelle nostre case e trasformare oggetti d’uso comune come una zuccheriera oppure una grattugia?
Se si osservano le opere di Zaha Hadid non ci sono dubbi e la risposta è “Sì”, l’architettura può entrare nelle case attraverso oggetti d’uso comune.
Basta guardare gli oggetti che Alessi ha presentato al Salone del Mobile di Milano del 2017, la risposta è decisamente affermativa.

“Forma”, uno degli ultimi progetti di product design creati dal Zaha Hadid per Alessi, presentati durante il Fuorisalone 2017, l’evento che si svolge ogni anno a Milano in occasione della Fiera del Mobile e che rappresenta l’appuntamento internazionale più importante per quanto riguarda l’arredamento e il design.
LEGGI ANCHE: Musei gratis Milano: i musei da visitare gratis tutto l’anno.

L’occasione per celebrare il lavoro lavoro dell’architetto iracheno, scomparsa nel 2016, ma anche l’opportunità per ricordare la lunga collaborazione con Alessi, che ha portato alla creazione di vere architetture domestiche.

Zaha Hadid | Alessi | Forma

Forma

Zaha Hadid per Alessi

La visione del paesaggio domestico immaginata da Zaha Hadid si era già concretizzata nel 2003 con la partecipazione all’operazione di ricerca “Tea & Coffee Towers”, un servizio da tè e caffè concepito come un puzzle tridimensionale dove teiera, caffettiera, lattiera, zuccheriera e vassoio occupano lo spazio con geometrie misteriose.
Anche “Forma” è un oggetto misterioso al primo sguardo.

“Forma” si ispira a forme naturali che sembrano levigate dal tempo, dall’acqua e dal vento.
La sua  sagoma è studiata per adattarsi perfettamente al palmo della mano ed è costituita da due elementi: una base scultorea nera sostiene la grattugia in acciaio inossidabile lucido.

La storia del marchio Alessi

Fondata da Giovanni Alessi nel 1921, nella sua storia il marchio Alessi ha creato migliaia di oggetti, molti dei quali divenuti icone del design contemporaneo.
Alessi unisce la ricerca e la cultura con la produzione industriale di serie, ma rimanendo un laboratorio di ricerca nel campo delle Arti Applicate che crea oggetti di grande valore artistico da inserire nelle case du tutto il mondo.

Non esistono più i Principi e i Papi che un tempo permettevano ai grandi artisti di esprimersi e di dare nuove forme alla bellezza (uno fra tanti è il Cardinale Bentivoglio e il ritratto realizzato da Van Dych, che rinnovò un genere che sembrava destinato a rimanere sempre uguale).
Ora esistono brand illuminati che collaborano con architetti, designer, writers e artisti per realizzare oggetti che possano rendere migliore la nostra vita.
Perchè c’è ancora qualcuno nel mondo che pensa che una grattugia non debba essere per forza solo un oggetto da usare, oppure c’è ancora qualcuno che ritiene che possiamo diventare persone migliori se sappiamo circondarci di bellezza.

LEGGI ANCHE: il post che ho dedicato anche ad un’altro grande evento del Fuorisalone, White in the city.

Zaha Hadid | Tea & Coffee Towers | Forma

Tea & Coffee Towers

.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *