La micro realta' di Roberto Bernardi

Sorry, this entry is only available in Italian.

Related Post

Condividi su

6 thoughts on “La micro realta' di Roberto Bernardi

  1. Certo la pittura iperealista richiede una buona dose di abilità tecnica,ma personalmente penso avesse più senso quando la fotografia e gli altri mass media non erano così sviluppati…sbaglio?
    Comunque ognuno ha diritto di scegliere ll genere di pittura che preferisce,nel farla e nel fruirla.
    Ci mancherebbe!

    • Grazie del tuo commento SILVI.
      Io credo che la pittura Iperrealista sia meravigliosa ma non perché intenda rappresentare la realtà!
      L’aspetto che più mi piace dell’Iperrealismo è proprio il fatto che è una rappresentazione che supera la realtà. E’ lo sguardo su un mondo perfetto e patinato … è Irrealtà.
      Non ci vedo un confrontarsi con la fotografia o altro, ma rappresentare un’immagine dell’oggi come lo vorrebbe l’uomo contemporaneo … perfetto in ogni dettaglio …. di plastica.
      Le caramelle di Bernardi sono talmente belle da sembrare finte 😉

    • L’arte in ogni forma va rispettata prima di tutto. Quando un artista riesce a fare quello che gli piace e a pagarsi le bollette l’affitto e mantenere la famiglia è fortunato. Se ogni genio venisse riconosciuto il nostro mondo sarebbe migliore e l’ignoramza non farebbe fiato alla bocca inutilmente. L’arte è arte. Qualsiasi forma assuma o materiali e tecnologie utilizzi. Posso solo dire chapeaux.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *