La mostra surrealismo e magia al Guggenheim Venezia

Max Ernst | Europe after the Rain II

Max Ernst, Europe after the Rain II- 1940-42. Oil on canvas, 54.8 × 147.8 cm. Wadsworth Atheneum Museum of Art, Hartford, The Ella Gallup Sumner and Mary Catlin Sumner Collection Fund. Inv. 1942.281 © Max Ernst, by SIAE 2021

LA MOSTRA SURREALISMO E MAGIA AL GUGGENHEIM VENEZIA

La Collezione Peggy Guggenheim Venezia presenta, dal 9 aprile al 26 settembre 2022, la mostra “Surrealismo e magia. La modernità incantata”.

La mostra doveva svolgersi nel 2021 ma la situazione pandemica ha reso necessario spostare la mostra al 2022 e finalmente ora sarà possibile ammirare le opere di un percorso espositivo che intende raccontare e celebrare il Surrealismo.

La mostra surrealismo e magia

Leonora Carrington | The Pleasures of Dagobert

Leonora Carrington, The Pleasures of Dagobert – 1945
Egg Tempera on Masonite. 74.9 x 86.7 cm. Private Collection © Leonora Carrington, by SIAE 2021

L’esposizione è dedicata al Surrealismo, il movimento artistico che si è ispirato alla magia, alla mitologia e all’occulto, esplorando l’inconscio e tutti gli aspetti che hanno a che fare con ciò che è irrazionale.

Sono molti gli artisti surrealisti che hanno studiato saperi antichi e, per certi aspetti ancora misteriosi, che hanno utilizzato la magia e l’occulto per tentare di vedere e interpretare il mondo con occhi diversi.

I surrealisti hanno utilizzato nelle loro opere simboli esoterici e hanno interpretato l’esperienza artistica come quella di un alchimista, un mago o un visionario.
La mostra che parte dalla Collezione Peggy Guggnehim e che proseguirà presso il Museum Barberini di Potsdam, intende analizzare proprio il ruolo svolto dalla magia nell’elaborazione creativa degli artisti surrealisti.

LE OPERE DELLA MOSTRA SURREALISMO E MAGIA

La mostra “Surrealismo e magia. La modernità incantata” prende in esame i molti modi in cui la magia e l’occulto hanno caratterizzato lo sviluppo del Surrealismo a livello internazionale, seguendo la strada tracciata dalla poetica Metafisica di Giorgio de Chirico fino ad arrivare agli anni del dopoguerra.

Le opere esposte appartengono ad artisti importanti del movimento surrealista come Victor Brauner, Leonora Carrington, Salvador Dalí, Paul Delvaux, Maya Deren, Max Ernst, Leonor Fini, René Magritte, Roberto Matta, Wolfgang Paalen, Kay Sage, Kurt Seligmann, Yves Tanguy, Dorothea Tanning e Remedios Varo.

Dorothea Tanning | The Magic Flower Game

Dorothea Tanning. The Magic Flower Game – 1941. Oil on canvas, 91.5 x 43.5 cm. Private Collection, South Dakota © Dorothea Tanning, by SIAE 2021

INFORMAZIONI PER VEDERE LA MOSTRA SURREALISMO E MAGIA AL GUGGENHEIM VENEZIA

Surrealismo e magia. La modernità incantata
A cura di Gražina Subelytė, Associate Curator, Collezione Peggy Guggenheim

9 aprile – 26 settembre 2022

La mostra è organizzata dalla Collezione Peggy Guggenheim, Venezia, con il Museum Barberini, Potsdam.

Sedi:
La prima tappa della mostra è presso la Collezione Peggy Guggenheim, 9 aprile–26 settembre 2022.
La seconda tappa è presso il Museum Barberini, Potsdam, 22 ottobre 2022–29 gennaio 2023.

La mostra è resa possibile grazie a Manitou Fund.

Il programma espositivo della Collezione Peggy Guggenheim è supportato dal Comitato Consultivo della Collezione Peggy Guggenheim. I programmi educativi correlati all’esposizione sono realizzati grazie alla Fondazione Araldi Guinetti, Vaduz. Le mostre della Collezione Peggy Guggenheim sono realizzate con il sostegno degli Institutional Patrons, EFG, Lavazza, Sanlorenzo, e le aziende del gruppo Guggenheim Intrapresæ.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *