Louvre: Le printemps de la Renaissance

Filippo Brunelleschi (attr.), La Vergine di Fiesole. Curia Vescovile di Fiesole, Museo Bandini

Carissimi, anche questo Natale è passato! Cenoni, pranzi, auguri, giochi in famiglia, chiacchiere e panettoni. Spero siano stati giorni sereni i vostri, perché io li ho passati in famiglia ed è stata l’occasione per stare con i mei cari e passare delle ore festose con loro. Ora però iniziano i preparativi per Capodanno! Io naturalmente ho scelto una meta d’arte per salutare il nuovo anno, ma non vi svelo ancora nulla … sarà una sorpresa. E voi dove andrete?
I miei prossimi post saranno dedicati proprio alle mete artistiche più interessanti e così magari vi do qualche suggerimento se siete ancora indecisi. Se avete deciso di passare il Capodanno in Francia e più precisamente a Parigi. Non perdetevi la mostra che il Louvre dedica alle opere più importanti del Primo Rinascimento fiorentino.

Dear friends, this Christmas is over! Dinners, lunches, cards, family games, chatting and sweets. I hope they were your halcyon days, because I have been spent in the family and it was an opportunity to be with my family and celebrate with them. Now, however, begin preparations for New Years Eve! I of course I chose a goal of art to greet the new year, but I’ll let anything yet will be a surprise. And you, where are you going?
My next post will be dedicated to their artistic goals and the most interesting so maybe give you some suggestions if you are still undecided. If you have decided to spend the New Year in France, more precisely in Paris. Do not miss the show that the Louvre dedicated to the most important works of the Early Renaissance Florence.

Filippo Lippi, La Vergine e il Bambino, 1435-1440. Palazzo Medici Riccardi

Circa 140 opere, raggruppate in 10 sezioni tematiche. Dipinti, disegni, manoscritti e le sculture di Donatello a fare da filo conduttore della mostra, che presenta alcuni dei più grandi capolavori di questo artista, considerato da molti come l’esponente più creativo del Rinascimento.

About 140 works, grouped into ten thematic sections. Paintings, drawings, manuscripts and sculptures by Donatello to do leitmotif of the exhibition, which features some of the greatest masterpieces of this artist, considered by many to be the most creative exponent of the Renaissance.


Lorenzo Ghiberti, Il Sacrificio di Isacco, 1401. Museo Nazionale del Bargello

 

 

Donatello, Putto della Cantoria di Santa Maria del Fiore, 1439
from September 26, 2013 to January 6, 2014

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *