Le più belle opere di Degas da conoscere e dove vederle

Classe di danza | Degas

LE PIÙ BELLE OPERE DI DEGAS DA CONOSCERE E DOVE VEDERLE

Un post di approfondimento per conoscere le più belle opere di Degas e per scoprire dove poterle ammirare.

Degas è stato un artista fondamentalmente solitario. Il suo era un carattere difficile, introverso e la sua vita era totalmente dedicata all’arte.
Famoso per le ballerine che ha rappresentato in molti dipinti ma celebre anche per le sue sculture.

Le più belle opere di Degas da conoscere e dove vederle

LE OPERE DI DEGAS: LE PIU’ IMPORTANTI E DOVE AMMIRARLE

Degas era attratto dal colore e il suo lavoro consisteva nel ricostruire la realtà. Per questo quando osserviamo i suoi capolavori spesso l’impressione è di trovarsi di fronte alla fotografia di un momento ben preciso e che l’artista vuole fissare sulla tela.
Ecco le più belle opere di Degas.

La famiglia Bellelli (1858 – 1867)

Edgar Degas | La famiglia Bellelli

Degas, La famiglia Bellelli (1858 – 1867)

Questo dipinto è considerato il capolavoro giovanile di Degas, a cui lavora per anni.
Si tratta di un’opera in cui l’artista descrive la famiglia dei suoi zii italiani, di cui fu ospite a Firenze nel 1858.
A destra si vede, seduto, lo zio Gennaro Bellelli, mentre a sinistra si trova il gruppo con la zia e le figlie Giovanna e Giulia.

  • Dove trovarla: dopo la morte di Degas l’opera fu acquistato dal Louvre e ora si trova esposto presso il Musée d’Orsay di Parigi.

La classe di danza (1871 – 1874)

Ballerine Degas | Lezione di danza

Le ballerine di Degas sono famosissime ed è un soggetto a cui l’artista si è dedicato a lungo. Ha iniziato a partire dagli anni settanta del XIX secolo e ha proseguito fino alla morte, nel 1917.
La classe di danza è stata realizzata tra il 1871 e il 1874 e mostra un gruppo di ragazze mentre partecipano alla lezione e ascoltano, alcune con attenzione altre un po’ svogliatamente, l’insegnante.
Si tratta di una delle sue opere più celebri perchè descrive i gesti spontanei e naturali di un momento di pausa. Tuttavia Degas dedicava alla creazione di un dipinto come questo degli anni e decine di schizzi preparatori.

  • Dove trovarla: il dipinto si trova al Musée d’Orsay di Parigi.

L’assenzio (1877 – 1876)

Degas | assenzio

Degas, l’assenzio (1875-1876)

L’Assenzio di Degas descrive un uomo e una donna seduti un un caffè di Parigi.
Non si tratta di un momento particolarmente felice però e i due sembrano ignorarsi e appaiono profondamente soli.
La sensazione di isolamento è accentuata anche dal fatto che i protagonisti del dipinto sono collocati a destra mentre nella parte centrale dell’opera lo spazio è vuoto.

  • Dove trovarla: l’opera si trova al Musée d’Orsay di Parigi.

La ballerina (1879–1881)

ballerina degas

Tra le opere di Degas da conoscere c’è sicuramente una scultura famosissima e che l’artista ha presentato alla mostra impressionista del 1881: la ballerina.
Questa scultura fu ritrovata nello studio di Degas alla sua morte, nel 1917, e pare che rifiutò tutte le offerte dei potenziali acquirenti perché quest’operaio per lui era come “figlia”.
Per conoscere la storia di questa scultura leggi il post la ballerina di Degas, dove trovi anche le curiosità legate alla ragazza che fu la modella per quest’opera.

  • Dove trovarla: l’opera si trova presso il Musée d’Orsay di Parigi.

DOVE AMMIRARE LE OPERE DI DEGAS

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *