Le immagini capovolte e le opere di Georg Baselitz

Artworks: © Georg Baselitz 2024

Conosci le opere di Georg Baselitz e sai perchè vengono presentate capovolte?
Questo artista di fama mondiale, riconosciuto come uno dei più significativi maestri viventi, utilizza questa tecnica per sfidare la percezione convenzionale dell’arte.

Hans-Georg Kern, meglio noto come Georg Baselitz, nato nel 1938 in Sassonia, si è distinto nel panorama artistico per il suo approccio originale. Espulso dall’Accademia d’Arte di Berlino Est per le sue idee non conformi con l’arte accademica, si trasferì a Berlino Ovest dove completò la sua formazione artistica e iniziò a farsi conoscere.
Baselitz non si è mai accontentato della semplice rappresentazione visiva; le sue opere invitano gli spettatori a oltrepassare la superficie e ad immergersi in un dialogo più profondo con l’arte.

Le opere di Georg Baselitz

Continua a leggere

Location per mostre, la guida per non commettere errori (evitabili)

Non cadiamo nell’inganno di credere che organizzare una mostra sia semplice. L’arte merita un posto d’onore nel mondo, considerando che è la testimonianza che lasciamo alle generazioni future.

Dalle antiche forme rupestri fino ai capolavori del Rinascimento, non abbiamo mai smesso di cercare un modo di consegnare ai posteri pensieri, sentimenti, attualità. Ma come pianificare un’esposizione? Cosa influenza la scelta del luogo dove esporre le opere d’arte? Un approfondimento.

Come organizzare una mostra d’arte: partiamo dagli elementi essenziali

Continua a leggere

Come fare i biglietti per il Museo Picasso a Barcellona

Tutti concordano che in un viaggio a Madrid sia imperdibile il maestoso “Guernica” di Pablo Picasso esposto al Museo del Prado, ma forse non tutti sanno quanto Barcellona abbia avuto un impatto significativo sulla vita e sull’opera del celebre pittore cubista. Proprio nel cuore del quartiere del Born, Barcellona ospita un museo interamente dedicato a lui, raccogliendo migliaia di sue creazioni, tra dipinti, sculture, schizzi e ceramiche.

Tipi di biglietti per il Museo Picasso a Barcellona

Continua a leggere

Esplorando le opere di Agostino Ferrari: un viaggio nell’arte del segno

Agostino Ferrari, Interno / Esterno, 2011, cm 150 x 150, acrilico + sabbia su tela

Come può un artista possa esplorare e trasformare un singolo elemento fino a farlo diventare il fulcro della sua espressione artistica? In questo post viglio condividere con voi alcune cose che ho scoperto di Agostino Ferrari, un artista importante nel panorama artistico italiano, nato a Milano nel 1938.
Le opere di Agostino Ferrari si distinguono per l’uso innovativo del segno, elemento che ha caratterizzato e continuamente rinnovato il suo stile nel corso degli anni.

Le opere di Agostino Ferrari

Continua a leggere