Alfred Émile Leopold Stevens. La Lettera

La-Lettera-Alfred-Émile-Léopold-Stevens

Alfred Émile Leopold Stevens, La Lettera

Alfred Émile Léopold Stevens nasce a Bruxelles nel 1823 ma è stato attivo a Parigi, dove si è trasferito nel 1844 per iniziare la carriera di pittore realizzando quadri con protagonisti persone appartenenti alle classi sociali più povere.


Durante l’Esposizione Universale del 1855 un suo quadro venne notato da Napoleone III e questo diede impulso alla sua attività artistica, ma fu l’Expo di Parigi del 1867 a decretare il suo definitivo successo, che gli diede l’onore di ricevere la Legion d’Onore.
Stevens lavorò alla corte di Napoleone III, per l’alta società e fu amico di Manet, Degas e Baudelaire.

Raccogli con delicatezza ed eleganza i pensieri che, dal profondo del cuore, si traducono in parole, mentre la mano intinge nel calamaio sospiri e carezze – (versi di Cofrada Milano)

IMMAGINI
Le immagini sono state prelevate da Internet e valutate di pubblico dominio.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *