Marina Abramovic meet Ulay

 
 
Marina Abramovic e l’artista tedesco Ulay hanno vissuto insieme per 5 anni in un furgone realizzando moltissime performance artistiche.
La loro è stata una grande storia d’amore e d’arte, che si è spezzata solo quando il loro rapporto è entrato in crisi, durante la loro ultima performance (decisero di percorrere la Grande Muraglia Cinese in senso opposto fino ad incontrarsi nel mezzo). Dopo un lungo camminare, si incontrarono, si diedero un ultimo grande abbraccio, per non vedersi mai più.
Ventitre anni più tardi, nel 2010, a Marina Abramovic fu dedicata una retrospettiva del suo lavoro al MoMa di New York. In questa retrospettiva Marina, seduta ad un tavolo, condivideva un minuto di silenzio con ogni sconosciuto che si sedeva di fronte a lei.
Ulay arrivò senza che lei ne fosse a conoscenza.

In questo video l’incontro.

Marina Abramovic and the deutsch artist Ulay have lived together for 5 years performing in a truck.
Their relationship was a truly relation both of love and art, that broke up when their love affair ended, during their last performance (they decided to walk through the Chinese Great Wall in opposite ways, so they can get together in the middle). After a long walk, they were together, they hugged and then they disn’t see each other ever again.
Twentythree years later, in 2010, New York’s Moma dedicated to Marina Abramovic an retrospective art exhibition. In here Marina, sat in a table, shared a minute of silence with every foreign that decided to sit in front of her.
Ulay came but she didn’t know he was about to sit in front of her.

In this video you can see their meeting.

 
 
 
 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *