Andrea Schiavone e la pittura del Rinascimento a Venezia

schiavone 1

Andrea Schiavone e la pittura  del Rinascimento a Venezia

Ci sono artisti famosissimi ed a cui vengono dedicate molte mostre, anche più di una nel corso di un anno, ci sono invece artisti meno noti e che restano nell’ombra.
Uno di questi è Andrea Schiavone, artista noto agli specialisti della pittura veneziana del Cinquecento, ma che per il grande pubblico è solo uno dei tanti pittori del rinascimento veneziano.

Ad Andrea Schiavone viene dedicata la prima mostra monografica della sua carriera, ospitata presso il Museo Correr di Venezia.
Nato a Zara probabilmente nel 1510, non ci sono notizie certe sull’anno esatto in cui è arrivato a Venezia e neppure sul tipo di formazione ricevuta.
Di certo c’è il fatto che il suo stile tradisce una conoscenza delle opere del Parmigianino e sin dagli esordi veneziani si fece notare per la straordiaria velocità esecutiva e per un interessante uso del colore, tanto che suscitò l’ammirazione di Tiziano, Tintoretto, Veronese, Bassano, El Greco e molti altri.

 

schiavone 4

Una piccola anticipazione su questa mostra ve l’avevo già data raccontandovi che sarebbe stata una mostra sugli splendori del Rinascimento a Venezia, con ben 140 opere provenienti dalle più importanti collezioni.
Ora vi racconto la mia visita.

Una mostra su Andrea Schiavone

Andrea Meldola, detto Schiavone è stato un artista diverso dagli altri.
Arriva a Venezia, probabilmente direttamente da Zara che era la sua città d’origine, e si impone subito con uno stile nuovo e una pittura indefinita.
Le sue opere vengono richieste dai maggiori patrizi veneziani e finiscono nelle grandi collezioni reali europee, ma ad offuscare la sua immagine è bastata una sola definizione di Giorgio Vasari, che lo definisce come un artista dallo stile impreciso e che sembra realizzi opere non complete.

Questa frettolosa opinione ha determinato la fortuna, ma soprattutto la sfortuna storica, di un artista che invece veniva tenuto in grande considerazione da Tintoretto, Carracci ed El Greco, che presero anche le sue difese.
La pittura, lo stile e il disegno di Schiavone rappresentano un momento importante nella storia del Rinascimento veneziano, perché trae spunti dal Parmigianino.
La mostra al Museo Correr non rappresenta solo il momento per ammirare le opere di un artista raffinato, ma per scoprire la magia di un tocco unico e che non ha eguali nel panorama artistico del rinascimento veneziano e di cui possiamo intravedere un riflesso nelle opere del suo grande amico, nonché probabile collaboratore di molte tele, Jacopo Robusti detto Tintoretto.

  • Alla mostra Splendori del Rinascimento a Venezia. Schiavone tra Parmigianino, Tintoretto e Tiziano è dedicata la guida breve di Dicembre 2015. Tutti gli iscritti alla Newsletter riceveranno la guida direttamente nella loro casella di posta >>> per iscriverti CLICCA QUI.

schiavone schiavone 7

schiavone 6 schiavone 5 schiavone 3

schiavone 2

INFO
Splendori del Rinascimento a Venezia
Dal 28 novembre 2015 al 10 aprile 2016
Museo Correr, Venezia

LINK
http://www.visitmuve.it

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *