La ballerina di Degas: chi è la piccola danzatrice di Edgar Degas

ballerina degas

LA BALLERINA DI DEGAS: LA PICCOLA DANZATRICE DI QUATTORDICI ANNI

La piccola ballerina di Degas è bella, è delicata ma ha una storia triste e ogni volta che me la ritrovo davanti non posso fare a meno di pensare a cosa dovette passare questa ragazzina.

La scultura, presentata alla mostra impressionista del 1881, fu ritrovata nello studio di Edgar Degas alla sua morte, nel 1917.
Sembra che l’artista rifiutò tutte le offerte dei potenziali acquirenti perché la considerava come una “figlia”.
Ecco la storia della piccola danzatrice di quattordici anni di Degas.

La ballerina di Degas

degas | ballerina

La ballerina di Degas si chiamava Marie Geneviève van Goethem ed era una ballerina dell’Opéra di Parigi.
Nata da genitori emigrati dal Belgio, la madre faceva la lavandaia e il padre faceva il sarto, ma morì presto lasciando la moglie e le figlie sole, costringendo la donna a far prostituire le figlie minorenni.
Nel 1880, dopo aver spesso cambiato il luogo di residenza, la piccola Marie e la sua famiglia si trasferisce a Montmartre, a pochi isolati dallo studio dell’artista Edgar Degas.
Nello stesso anno Marie supera l’esame di ammissione per entrare nel corpo di ballo dell’Opera di Parigi e fa il suo debutto sul palcoscenico.

LEGGI ANCHE – Le ballerine di Degas e la lezione di danza

La madre immaginava certamente, con questo successo della figlia, di uscire dall’indigenza e ancor più quando diventa la modella preferita di Degas, che frequentava l’Opera.
L’artista la utilizza come modella e realizza molti bozzetti e schizzi utilizzando proprio Marie per rappresentare le posture delle ballerine nei suoi dipinti.

Purtroppo però, quando la ragazza aveva ancora solo 15 anni, viene licenziata dall’Opera in seguito alla notizia della sua frequentazione di locali notturni per uomini.
Il licenziamento delle ballerine avveniva in caso di fatti gravi, come gli errori di prestazioni, assenze e ritardi.
Il fatto che frequentasse dei locali non adatti alla sua età (per intenderci erano i locali che frequentava anche Toulouse-Lautrec) e che ci fosse il dubbio che si prostituisse non poteva essere tollerato dalla principale istituzione della danza francese.
Da questo momento in poi il destino di Marie ci è sconosciuto e il suo nome viene radiato dai registri dell’Opera.
Solo una delle sue sorelle proseguì la carriera di ballerina, diventando insegnante presso la scuola di danza del Balletto dell’Opera di Parigi per 53 anni (morì nel 1945 a Parigi).

La piccola ballerina di Degas faceva parte di un gruppo di circa 150 sculture in cera, gesso e terracotta, salvate e restaurate dallo scultore e pittore Paul-Albert Bartholomé, per testimoniare la produzione scultorea dell’artista.
La piccola ballerina è ora esposta presso il Musée d’Orsay di Parigi, ma potete ammirarla anche nei dettagli nel catalogo online del museo.

Edgar Degas | piccola danzatrice

LEGGI ANCHE – Pittori impressionisti: chi sono e cosa hanno dipinto

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *