Biglietti Museo d’Orsay: come prenotare e saltare la fila

musee d'orsay | musei Parigi

BIGLIETTI MUSEO D’ORSAY: COME PRENOTARE E SALTARE LA FILA

Biglietti Museo d’Orsay.Come prenotare i biglietti e saltare la fila per entrare nel museo dove ammirare le opere dell’impressionismo.
Il modo migliore per visitare il Museo d’Orsay è quello di iniziare il percorso senza intoppi e perdite di tempo, quindi il consiglio è quello di prenotare i biglietti, per evitare di fare la fila.
Ecco tutte le informazioni necessarie per acquistare i biglietti.

Biglietti Museo d’Orsay

capolavori musee d'orsay

BIGLIETTI MUSEO D’ORSAY: DOVE COMPRARLI

I biglietti del Museo d’Orsay si possono acquistare in 3 modi:

1 – presso la biglietteria del museo, ma in questo potreste trovarvi davanti una fila di persone piuttosto lunga.

2 – on line, attraverso il sito che consente di prenotare i biglietti, scegliendo giorno e orario d’ingresso, permettendoti di saltare la fila all’ingresso –> Musée d’Orsay: Ingresso Riservato

3 – Prenotando una visita guidata, scegliendo tra le tante proposte a disposizione e che ti consentono di abbinare anche una visita alla città di Parigi oppure ad altri musei della città. Tutte le offerte disponibili le trovi nella pagina Museo d’Orsay Biglietti e Tours

COME ARRIVARE AL MUSEO D’ORSAY

Metro: Solférino o Assemblée Nationale, Musée d’Orsay
Bus: n° 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94

Metro: Banco de España (Linea rossa, L2) oppure Atocha (Linea azzurra, Linea 1) più dieci minuti a piedi.

ORARI MUSEO D’ORSAY

Il Museo d’Orsay è aperto secondo il seguente orario.

Lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.00
Giovedì dalle 9.30 alle 21.45
Il museo è chiuso tutti i lunedì, il 1° maggio e il 25 dicembre

BIGLIETTI MUSEO D’ORSAY: LA VISITA

Il Musée d’Orsay si trova all’interno della Gare d’Orsay, una vecchia stazione ferroviaria che è stata ristrutturata completamente per diventare un contenitore d’arte.
Si tratta, quindi, non solo di una meta per gli appassionati di storia dell’arte ma anche per chi ama l’architettura. Infatti, la ristrutturazione dell’edificio è uno dei progetti più interessanti della storia dell’architettura del Novecento.
Gli ambienti della vecchia stazione si sono trasformati nel luogo perfetto per contenere opere d’arte di grandi dimensioni e soprattutto per dare spazio da dedicare a mostre interessanti.

La visita al Musée d’Orsay è un viaggio nella storia dell’arte del XIX e del XX secolo, un periodo di grandi cambiamenti e che ha visto nascere opere d’arte fondamentali.
I capolavori da non perdere sono tanti ma la cosa più bella di questo museo è che continua ad arricchirsi di opere ogni anno, quindi è possibile tornare a visitarlo e trovare opere che in precedenza non c’erano.

Il Musée d’Orsay non è solo un museo dove ammirare alcune fondamentali opere d’arte ma è anche un luogo dove si svolgono mostre importanti ed eventi legati alla collezione esposta, come ad esempio concerti, spettacoli, convegni e conferenze.
Per questo motivo all’interno del museo si trova anche un ristorante che propone i piatti tipici della cucina francese, serviti in una sala che risale agli inizi del Novecento.

musee d'orsay | biglietti

LEGGI ANCHE – Museo d’Orsay opere: i capolavori da vedere assolutamente

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *