Cosa fare a Bruxelles in un giorno: dove andare e cosa vedere se ami l’arte

Atomium | Bruxelles

COSA FARE A BRUXELLES IN UN GIORNO: DOVE ANDARE E COSA VEDERE SE AMI L’ARTE

Cosa fare a Bruxelles in un giorno?
Quando l’ho visitata io avevo esattamente 24 ore di tempo e se c’è una cosa che ho capito è che, con poco tempo a disposizione, bisogna organizzare un piano per non perdersi le cose più importanti. Perché Bruxelles ha tanto da offrire e quando ci si avventura tra le sue vie e i suoi quartieri è facile farsi coinvolgere dalle opere di un museo oppure dalla bellezza di un giardino e rimanerci troppo a lungo, perdendo l’occasione di ammirare anche altro della città.

In questo post trovi i miei consigli, sulla base della mia esperienza, per scoprire Bruxelles in un giorno, che di storie da raccontare ne ha parecchie.

Bruxelles in un giorno

Bruxelles | piazza

BRUXELLES IN UN GIORNO: ATOMIUM

L’edificio simbolo di Bruxelles è l’Atomium, una struttura in acciaio imponente che è la rappresentazione dei nove atomi di un cristallo di ferro.
Costruito per l’Expo del 1958, doveva essere una costruzione temporanea ma, come già era capitato con la Torre Eiffel a Parigi, si decise di lasciare l’Atomium dov’era, all’interno del Parco Heysel.
La struttura è bella da vedere e anche da visitare, infatti si può salire ed entrare nelle sfere dove viene raccontata la storia dell’Atomium e in cui si svolgono mostre ed eventi dedicati alla scienza. La sfera collocata sulla sommità, invece, offre una vista dall’alto su tutta Bruxelles.

L’Atomium è uno degli edifici più visitati di Bruxelles e per entrare è meglio prenotare l’ingresso in anticipo. La prenotazione ti permette di saltare la fila e di iniziare subito il percorso senza perdere tempo.
Puoi prenotare i biglietti sulla pagina – Biglietto per l’Atomium

BRUXELLES IN UN GIORNO CON UN TOUR DI CIRCA 2 ORE

Bruxelles può facilmente essere visitata a piedi e per questo ci sono dei tour appositamente pensati per esplorare la città in modo semplice e, in alcuni casi, gratuitamente.
Il tour più bello?
Probabilmente quello che dal Grand Place, uno luoghi più famosi della città, ti accompagna attraverso le strade storiche e fino al famoso Manneken Pis, la piccola statua con una storia affascinante e che spesso vestita con abiti fatti su misura.
Questo tipo di tour sono assolutamente utili per scoprire la città in poche ore, perchè Bruxelles ha tanto da offrire. Infatti, non è solo la capitale del Belgio, sede del Parlamento Europeo, luogo in cui si possono gustare le birre più famose ma è anche la capitale dei fumetti!

Per prenotare uno dei tour per visitare Bruxelles in un giorno vai alla pagina – Tour Gratis a Bruxelles

BRUXELLES IN UN GIORNO: MUSEO BELVUE

L’ultima tappa per una visita di Bruxelles in un giorno è il Museo BELvue, che racconta la storia del Belgio in modo originale.
Dalle patatine al cioccolato e senza dimenticare la birra, il Belgio è ricca di storia e di storie che vale la pena conoscere.
Il Museo BELvue è il posto giusto per scoprire le curiosità su questa nazione, raccontate grazie a più di 200 oggetti e opere sparsi lungo il percorso.
Il museo organizza anche molte mostre temporanee a rotazione che raccontano quale sia il posto del Belgio nella storia.

Per evitare di perdere tempo all’ingresso ti consiglio di prenotare il biglietto in anticipo. Basta scegliere il giorno e l’orario collegandosi alla pagina – Museo BELvue Biglietti

Bruxelles | Museo Belvue

Museo Belvue

LEGGI ANCHE – Bruxelles musei: quelli che devi assolutamente vedere

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *