Bruxelles musei: quelli che devi assolutamente vedere

brussels

BRUXELLES MUSEI: QUELLI DA VEDERE ASSOLUTAMENTE

Bruxelles musei. Quali devi assolutamente visitare per scoprire la capitale del Belgio partendo dalle sue opere e dai suoi artisti?
Nel post sulla Pittura fiamminga: un tour tra i capolavori delle Fiandre ti ho indicato i capolavori fiamminghi che si possono ammirare a Bruxelles, ma ora voglio fare una lista dei musei, e sono davvero bellissimi, che dovresti assolutamente vedere.

Se state cercando ispirazioni su cosa vedere nel vostro prossimo viaggio a Bruxelles siete nel posto giusto. Ecco dove andare.

Bruxelles musei, monumenti da vedere e come prenotare i biglietti

Museo Belle Arti Bruxelles | David

Museo Belle Arti Bruxelles

Questa è la lista dei musei da vedere a Bruxelles. Quali avete già visto e quali vorreste vedere?
Se siete stati a Bruxelles e avete visitato un museo che non trovate in questa lista ma che secondo voi è imperdibile, scrivetelo nei commenti 😉

ROYALS MUSEUMS OF FINE ARTS OF BELGIUM

Il Royal Museums of Fine Arts of Belgium è il contenitore di quattro musei: Museo Fin-de-siècle, Museo Magritte, Museo di Arte Antica e il Museo di Arte Moderna.
Sono tutti importantissimi perché ciascuno approfondisce un periodo ben preciso dell’arte di questo territorio e sono uno la prosecuzione dell’altro.

  • Museo di Arte Antica: presenta le opere del XV-XVIII secolo e possiede i capolavori dell’arte fiamminga e altre importanti dipinti di artisti come Van Dyck e Rubens.
  • Museo di Arte Moderna: le opere più importanti del Belgio e realizzate dall’Ottocento ad oggi si trovano qui. Custodisce una ricca collezione di capolavori realizzati dai maestri del Surrealismo.
  • Museo Fin-de-siècle: dedicato alle opere della fine del XIX secolo, è un museo multidisciplinare perchè custodisce anche opere letterarie, musicali, di fotografia e di poesia, con un approfondimento specifico dedicato all’architettura Art Nouveau.
  • Museo Magritte: dedicato a uno degli artisti belgi più famosi, espone circa 250 opere suddivise in vari piani. Imperdibile per gli amanti di Magritte!
Fanno parte del Royal Museums of Fine Arts of Belgium anche il Museo Meunier e il Museo Wiertz, ma sono collocati in edifici autonomi e li tratterò singolarmente.

MUSEO MEUNIER

Il Museo è la casa e atelier del pittore e scultore Constantin Meunier (1831-1905), che ha descritto l’evoluzione sociale e industriale del Belgio nell’Ottocento.
Gli oggetti e le opere esposte mostrano l’evoluzione dell’artista, che con il suo lavoro ha influenzato l’arte realista nei primi decenni del XX secolo.

MUSEO WIERTZ

Questo è il museo dedicato al pittore, scultore e letterato Antoine Wiertz (1806-1865), esponente del movimento romantico.
Il suo dipinto più famoso è senza “Two Girls” (The Beautiful Rosine), in cui una ragazza affronta uno scheletro, a testimonianza del fascino dell’artista per la morte e la fragilità della vita umana.

museo strumenti musicali | Bruxelles

MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

Collocato nell’edificio Art Nouveau più famoso di Bruxelles, questo museo conserva ed espone una collezione di oltre 7000 strumenti musicali di ogni epoca.
Il percorso si sviluppa su quattro piani e all’ultimo piano si trova una terrazza con un ristorante da cui si gode la vista più bella del centro storico di Bruxelles.

IL MUSEO DELLA CITTA’ DI BRUXELLES

Il Museo della Città di Bruxelles (Musée de la Ville) si trova all’interno della Casa del Re (Maison du Roi) ed è il luogo perfetto per scoprire la storia della città, del suo sviluppo urbanistico e dei suoi protagonisti.

MUSEO DEL FUMETTO

Tintin è il più importante personaggio dei fumetti nato in Belgio, ma la tradizione fumettistica è da sempre un fiore all’occhiello della città e del Paese intero.
Il Museo celebra i fumetti belgi (chiamati “bandes dessinées”) e i suoi famosi illustratori, costituendo il museo più amato dai cittadini del Belgio.

Tintin | Museo Fumetto

MUSEO HORTA

La casa e lo studio dell’architetto Victor Horta permette di vedere come viveva e lavorava uno dei principali rappresentanti dello stile Art Nouveau e che realizzò gli edifici più importanti di Bruxelles, come il Palazzo di Belle Arti, il Museo del Fumetto o il Museo degli Strumenti Musicali.

BRUXELLES MUSEI: I BIGLIETTI DA PRENOTARE E I TOUR DA PROVARE

Se vuoi visitare i musei di Bruxelles ti consiglio di prenotare in anticipo i biglietti d’ingresso.
Quando ci sono stata io non ho mai trovato file lunghissime alle biglietterie ma credo sia stata una questione di fortuna. Io ho visitato la città a Ottobre, che non è un periodo turistico, ma credo che in altri periodi dell’anno le file siano ben più lunghe.
Inoltre, vale la pena di abbinare alla visita ai musei anche un tour alla città.

Tutte le esperienze, i biglietti salta fila per i musei e i tour con i prezzi più interessanti li trovi nella pagina TourScanner – Bruxelles: Confronta Tour, Attrazioni e Attività, dove puoi prenotare immediatamente quello che ti interessa.

Musei Bruxelles

Musei dei Belle Arti, Bruxelles

LEGGI ANCHE – Londra cosa visitare: i musei da vedere assolutamente

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *