Firenze segreta: luoghi insoliti da vedere e che pochi conoscono

Palazzo Medici Riccardi

Palazzo Medici Riccardi

FIRENZE SEGRETA: LUOGHI INSOLITI DA VEDERE E CHE IN POCHI CONOSCONO

La Firenze segreta è fatta di palazzi e angoli che aspettano solo di essere scoperti. Mi riferisco a quei luoghi che in pochi conoscono ma che permettono di scoprire una Firenze autentica e le sue storie.

In questo post ti presento la Firenze segreta e poco conosciuta, ovvero quei luoghi meno famosi ma che ti permettono di ammirare la città da un punto di vista diverso.

Firenze segreta

Palazzo Medici Riccardi

Interno di Palazzo Medici Riccardi

DOVE ANDARE PER SCOPRIRE LA FIRENZE SEGRETA

Firenze è stata la culla del Rinascimento.
Artisti, scrittori, filosofi, politici e protagonisti della storia occidentale hanno vissuto in questa città unica al mondo.
Per scoprire i principali capolavori bisogna entrare nei musei di Firenze ma per visitare la Firenze segreta e meno conosciuta ecco dove ti consiglio di andare.

Palazzo Medici Riccardi
Il Palazzo oggi è la sede della prefettura ma questa fu la prima dimora dei Medici.
Sulla facciata, infatti, si vedono i simboli di quella che fu la famiglia più importante di Firenze e una delle più influenti durante il Rinascimento.
Fu la famiglia Riccardi ad acquistare il palazzo nel 1659 e all’interno dell’edificio si conserva parte della collezione d’arte di questa famiglia: circa 300 reperti archeologici.

  • Cosa non perdere a Palazzo Medici Riccardi:  la Cappella dei Magi affrescata da Benozzo Gozzoli e in cui si riconoscono i ritratti di Giuliano de’ Medici, Lorenzo il Magnifico e Galeazzo Maria Sforza. Annessa al palazzo c’è anche la Biblioteca Riccardiana, aperta al pubblico dal 1715, che custodisce circa 4.000 manoscritti e oltre 50mila libri.
Santa Maria Maggiore | Firenze segreta

La Berta della Chiesa di Santa Maria Maggiore

Chiesa di Santa Maria Maggiore
Tra le più antiche chiese di Firenze, fu fondata prima del XII secolo e ricostruita in stile gotico a metà del Duecento.
La sua facciata è semplice e guarda Piazza Santa Maria Maggiore, mentre l’interno è a tre navate con archi a sesto acuto e tre cappelle.
In questa chiesa si trova la tomba del maestro di Dante Alighieri: Brunetto Latini.
Sulla torre campanaria della chiesa si nota un busto in marmo che una leggenda racconta sia la Berta. Le storie legate a questa scultura sono tante ma due sono le più curiose: una dice che la fruttivendola Berta, che anticamente vendeva la sua merce a pochi passi dalla chiesa, decise di lasciare tutti i suoi beni ai monaci perchè realizzassero una campana; l’altra storia narra del volto di una donna pietrificato da Cecco D’ascoli, un medico alchimista condannato al rogo e contro cui la donna inveiva mentre passava di là, pietrificandola sulla torre per sempre.

La vista segreta sul Duomo di Firenze
Il Duomo di Firenze è bellissimo e chiunque visita Firenze non può fare a meno di fotografare la sua cupola.
La vista migliore sul Duomo è quella dal campanile di Giotto, cui si accede salendo 400 scalini, oppure dalla Cupola di Brunelleschi.
C’è però un luogo speciale, però, da cui ammirare il Duomo, il Campanile e la Cupola: la terrazza della Rinascente.

  • Come accedere alla vista segreta sul Duomo: Per ammirare il Duomo dalla Rinascente basta entrare nel negozio e salire fino al quarto piano.
    Quando arriverai in cima si presenterà davano a te la vista più bella sul Duomo, il Campanile di Giotto e sulla Cupola di Brunelleschi. Inoltre, l’ingresso è gratuito!
Duomo Firenze | Firenze segreta

La vista del Duomo di Firenze dalla Rinascente.

Questi sono alcuni dei luoghi della Firenze segreta che dovresti visitare ma ovviamente ce ne sono altri, come ad esempio i musei. Nel post musei di Firenze: 6 musei bellissimi e poco conosciuti trovi la lista di quelli da vedere assolutamente.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *