Bramante: architetto e pittore

Bramante | Cristo alla colonna | Pinacoteca di Brera

Donato Bramante, Cristo alla colonna.

BRAMANTE: ARCHITETTO E PITTORE 

Voglio iniziare l’anno bene, organizzata e precisa.
Non ho fatto la lista dei buoni propositi quest’anno ma voglio iniziare col piede giusto quest’anno e dato che il lunedì sul blog è dedicato ad un artista, inizio parlandovi di uno dei pilastri del Rinascimento: Donato Bramante.
Architetto e pittore, fra i più importanti artisti del Rinascimento, Donato Bramante (1444-1514) sembra si sia formato a Urbino e pare che sia stato collaboratore di Piero della Francesca.

Di Bramante si conosce poco sia della vita che dell’attività del periodo giovanile, ma di sicuro è che si fece subito notare sulla scena artistica del primo ‘500 riportando in auge l’architettura e l’arte classica.

Pala di Brera | Musei Milano

Piero della Francesca, Pala di Brera. Dettagli e impianto dello sfondo che si ipotizza sia stato realizzato da Donato Bramante.

Alcuni studiosi ipotizzano che l’impianto dello sfondo della Pala di Brera di Piero della Francesca sia una creazione di Bramante ed è proprio la rappresentazione dello spazio attraverso le regole della prospettiva ad essere il punto di partenza per qualsiasi suo lavoro, dalla progettazione di un edificio alla creazione di una tela dipinta.

Dal 1480, anno in cui si trasferisce a Milano presso la corte di Ludovico il Moro, inizia un’intensa attività per Bramante, che sono ancora un punto di riferimento importante per la storia dell’arte e dell’architettura.
Dalla chiesa di S. Maria presso S. Satiro a Milano, dove in pochissimi centimetri crea uno spazio illusorio lungo e profondo, fino al progetto per la Basilica di San Pietro a Roma.

La sua attività di pittore, comunque, non fu secondaria a quella di architetto.
Nei dipinti Bramante inseriva la stessa monumentalità e solennità dei suoi edifici.
L’unica tavola attribuita per certo a Donato Bramante è il Cristo alla colonna, conservato alla Pinacoteca di Brera, dove il corpo di Cristo, in primissimo piano, sembra scolpito e molti dettagli, come ad esempio il paesaggio che s’intravede dalla finestra, sono simili ai paesaggi di Leonardo da Vinci, che certamente aveva conosciuto a Milano, avendo lavorato insieme per Ludovico il Moro.

LEGGI ANCHE: 6 luoghi da visitare a Milano sulle orme di Leonardo.

Bramante | Chiesa San Satiro | Milano

L’illusione prospettica di Bramante nella chiesa di S. Maria presso S. Satiro a Milano

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *