Cosa fare a Firenze: itinerario per il vostro primo weekend a Firenze

Santa Maria del Fiore | Firenze

COSA FARE A FIRENZE: BASILICA DI SANTA MARIA DEL FIORE E DINTORNI 

Il Capodanno l’ho trascorso a Firenze e vi ho mostrato su Instagram i video e le immagini dei luoghi che ho visitato.
C’è stato anche chi mi ha lasciato commenti e suggerimenti su cosa fare, cosa vedere, dove mangiare e come muovermi in città. Grazie a tutti 😀
Ho scoperto dei locali di Firenze in cui forse non sarei mai entrata senza i vostri consigli e che ho inserito alla fine di questo post perché possa essere utile a tutti.

Firenze è bellissima, è un museo a cielo aperto che è quasi impossibile vedere in pochi giorni, ma in un weekend è possibile visitare bene il centro storico, compresi gli Uffizi.
LEGGI QUI: le opere da non perdere agli Uffizi.

In questo post vi consiglio cosa fare a Firenze e in particolare cosa vedere nei dintorni della Basilica di Santa Maria del Fiore, una delle zone più belle e caratteristiche.
Segnatevi indirizzi e consigli e fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate 🙂

Palazzo Vecchio | Firenze

Palazzo Vecchio

Basilica di Santa Maria del Fiore, Campanile di Giotto e Battistero

Questo è il cuore di Firenze, visitato da miglia di turisti ogni giorno e dovrete veramente portare una pazienza infinita perché per entrare in ciascuno di questi tre luoghi simbolo dovrete fare la fila e non c’è modo di evitarla, ma ne vale la pena.
La vista dal Campanile sulla città di Firenze è unica e gli interni della Basilica, una delle Chiese più grandi al mondo, e le decorazioni del Battistero vi lasceranno senza parole e nelle immagini che pubblico qui sotto capite bene perché.
Si tratta di capolavori realizzati dai più importanti artisti del Rinascimento.

L’ingresso alla Basilica è gratuito, mentre l’accesso al Campanile di Giotto, alla Cupola del Brunelleschi e al Battistero dovete pagare un biglietto di 15 €, che però vi permette di accedere anche alla Basilica di Santa Reparata, l’antica basilica paleocristiana fiorentina, e al Museo dell’Opera del Duomo, che si trova proprio dietro la Basilica.

Museo dell’Opera del Duomo

Inaugurato nel 1891, conserva sculture, disegni e oggetti che sono appartenuti alla Basilica, Al Campanile e al Battistero di Firenze.
Qui si trovano le Porte originali del Battistero di Firenze, l’ultima Pietà di Michelangelo, che l’artista desiderava collocare nella sua cappella funeraria a Roma e molti altri capolavori che qui sono protetti e custoditi.

Chiesa di Orsanmichele

Non lontano dalla Basilica e sulla via che porta verso Palazzo Vecchio si trova la Chiesa di Orsanmichele, che conserva le statue le e decorazioni commissionate ai più importanti artisti che dal ‘400 al ‘600 si trovavano a Firenze.
L’ingresso alla Chiesa è gratuito

Piazza della Signoria, palazzo vecchio e Uffizi

Il centro politico di Firenze è Piazza della Signoria, dove si possono ammirare le sculture di Donatello e Michelangelo, di Giambologna e di Cellini (alcune sono copie e gli originali sono conservati nei musei di Firenze, mentre altri sono ancora lì dove furono collocati originariamente).
Accanto a Palazzo Vecchio si trovano gli Uffizi e le sue opere imperdibili.

Per scoprire le opere imperdibili degli Uffizi potete vi consiglio anche di vedere il documentario “Galleria degli Uffizi – Il Gran tour del XXI° secolo”, realizzato nel 2013.
Lo trovate disponibile sul sito della CG Entertainment —> QUI .

Dove ho mangiato

Ho mangiato un gelato da Venchi, in via dei Calzaiuoli, a due passi dalla Chiesa di Orsanmichele. Affollatissimo, ma il gelato Venchi è sempre una garanzia.

Ho bevuto un caffè da Rivoire, il locale storico che si trova di fronte a Palazzo Vecchio, fondato nel 1872 dal cioccolataio della Famiglia Reale dei Savoia.
Costoso, ma con una vista incredibile su una della Piazze più belle del mondo.

Ho pranzato al Ristorante Celestino, che si trova dopo Ponte Vecchio. Un locale che dal 1872 prepara i piatti della cucina toscana.
Consigliatissimo per la gentilezza e la qualità del cibo.

DOVE HO dormito

Ho dormito all’Hotel 500 Firenze, che si trova a pochi km da Firenze. Si tratta di una Villa Rinascimentale completamente restaurata.
Consigliato perchè è un luogo tranquillo e che comodo per chi arriva a Firenze in macchina, dato che ha un ampio parcheggio.

Arno da Ponte Vecchio a Firenze Campanile di Giotto | Basilica di Santa Maria del Fiore | Firenze

Mosaici | Battistero di Firenze

Mosaici del Battistero di Firenze

Pietà Bandini | Michelangelo Buonarroti | Musei Firenze

Michelangelo Buonarroti, Pietà Bandini (1547-1555 ca)

img Firenze

Tribuna Tribuna | musei Firenze

Tribuna degli Tribuna

Porta del Paradiso | Battistero di Firenze.

Porta del Paradiso, Battistero di Firenze.

foto di Firenze da Ponte Vecchio

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *