Monet a Torino. Dalle collezioni del Musèe d’Orsay

Campo di tulipani in Olanda | Monet | mostre a Torino

Claude Monet, Campo di tulipani in Olanda (1886). Parigi, Musée d’Orsay

Monet in mostra a Torino

Questo è un’autunno di grandi mostre in Italia e quasi non c’è il tempo per vederle tutte.
Un po’ di tempo per andare a Torino però bisogna trovarlo, perché non capita tutti i giorni di vedere tutte insieme oltre 40 opere di Claude Monet provenienti dal Musèe d’Orsay.

So che tra voi c’è qualcuno che ha visitato il Musèe d’Orsay ma avrebbe voluto dedicare più tempo alle opere di Monet, ma c’è anche chi tra voi non è ancora riuscito a visitare lo straordinario museo di Parigi.
Alla Gam di Torino (la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea) potrete immergervi nelle opere del Musèe d’Orsay e nel percorso artistico di Monet, dedicandogli tutta l’attenzione che merita.

 

donna con parasole | Monet | mostre a Torino

Claude Monet, Studio di figura en plein air: donna con parasole girata verso destra (1886). Parigi, Musée d’Orsay

Ormai è una tendenza quella di allestire mostre con intere collezioni di un solo museo e anche a Milano, in questo stesso periodo, è possibile ammirare i capolavori dal Museo di Belle Arti di Budapest nella mostra da “Da Raffaello a Schiele“.
Devo dire che non mi dispiace questo modo di fare mostre, perché offre la possibilità di apprezzare capolavori che magari, nella fretta di vederli tutti al museo, non si riesce ad ammirare per il tempo necessario.
Io poi quando entro entro in un museo mi “abbuffo” di tutto e quando esco ho sempre la sensazione di non aver dedicato abbastanza tempo a quell’opera che aspettavo da tanto di vedere!

I capolavori di Monet in mostra

La mostra allestita a Torino documenta l’attività di Monet e il suo percorso artistico, attraverso una selezione di capolavori che descrivono le fasi decisive della sua ricerca: le opere con gli studi dei riflessi della luce sull’acqua ad Argenteuil e le tele legate al soggiorno di Vétheuil sullo studio della resa luminosa della neve.

La mostra di Monet a Torino vanta anche la presenza di diverse opere mai presentate prima in Italia, come ad esempio il grande frammento centrale de La colazione sull’erba (Le déjeuner sul l’serbe), che è l’opera principale per l’affermazione della pittura en plein air e dell’Impressionismo.
La mostra documenta, proprio a partire da quest’opera, i momenti decisivi dell’arte di Claude Monet fino al 1886, anno in cui l’artista realizza i capolavori che sembrano sfaldarsi nella luce e nei colori del paesaggio.

Questa mostra è la possibilità di conoscere da vicino il percorso artistico di Monet, osservando la varietà e la qualità della sua tecnica pittorica che ne fanno uno dei padri dell’arte moderna.

La barca a Giverny | Monet | mostre a Torino

Claude Monet, In norvegese o La barca a Giverny (1887 circa). Parigi, Musée d’Orsay

Colazione sull’erba | Monet | mostre a Torino

Claude Monet, Colazione sull’erba (1865-1866). Parigi, Musée d’Orsay

INFO
Monet. Dalle collezioni del Musée d’Orsay
Dal 2 ottobre 2015 al 31 gennaio 2016
Gam, via Magenta – Torino

LINK
www.mostramonet.it

 

 

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *