Roberto Capucci: il design che diventa moda

Image source: trosemarine via Pintenters

ROBERTO CAPUCCI: IL DESIGN CHE DIVENTA MODA

Roberto Capucci è un’artista prestato alla moda.
I suoi abiti sono come sculture, realizzati con tessuti morbidi e leggeri ma pieni di volume, tanto da meritare di essere esposti all’interno di musei o sui palcoscenici dei più importanti teatri, più che sulle passerelle delle sfilate.

E’ lo stesso Capucci ad affermare di non intendersi per nulla di moda.

Image source: Beautology.it

Roberto Capucci è nato nel 1930 ed è considerato uno dei più grandi designer del XX secolo.
La sua formazione è diversa da quella di altri stilisti raffinati, come ad esempio Cristobal Balenciaga che impara tutto dalla madre sarta. Capucci studia all’Accademia di Belle Arti di Roma e ad un certo punto della sua vita ha deciso che la moda era il modo migliore per esprimersi.
Le sue opere, perchè non si tratta solo di abiti nel suo caso ma di vere e proprie opere d’arte, pezzi unici e irripetibili.

Si tratta di vestiti fatti per essere ammirati come un quadro o una scultura e non sono semplicemente abiti da indossare.

“Non basta che un vestito sia bello, dev’essere costruito come un palazzo poiché come un palazzo è la materializzazione di un’idea” – Roberto Capucci

LEGGI ANCHE: Iris Apfel: un ritratto dell’ultima musa della moda.

Image source: www.modaemodi.org

 

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *