Come può una fiera d’arte aiutarti a capire e ad apprezzare l’arte

COME PUO’ UNA FIERA DELL’ARTE AIUTARTI A COMPRENDERE E APPREZZARE L’ARTE

Hai mai visitato una fiera d’arte?
Le fiere, che siano d’arte contemporanea, di fotografia o di scultura non importa, sono una parte importante del sistema artistico e spesso vengono viste come un momento dedicato esclusivamente agli addetti ai lavori.
In pochi considerano che in realtà le fiere d’arte sono le occasioni migliori  per scoprire le nuove tendenze e gli artisti emergenti.

Hai mai pensato che una fiera d’arte può aiutarti a capire e apprezzare meglio l’arte?
In questo post trovi alcuni buoni motivi per visitare una fiera d’arte e qualche regola da seguire.

UNA FIERA D’ARTE é L’OCCASIONE PER INCONTRARE ARTISTI E APPASSIONATI

Una fiera d’arte è un luogo d’incontro principalmente.
Un luogo in cui le opere e gli oggetti d’arte non sono solo esposte ma possono essere descritte dagli artisti che le hanno realizzate oppure dai galleristi che sostengono il lavoro di quegli stessi artisti.
Visitare una fiera d’arte non è paragonabile alla visita a un museo perchè per ogni tuo dubbio, ogni domanda e ogni richiesta trovi qualcuno pronto a rispondere e disponibile a discutere di opere, tecniche, prezzi e molto altro.
In una fiera d’arte incontri, dunque, i curatori, i collezionisti e i loro consulenti, i galleristi, gli artisti e tutti coloro che lavorano nel mondo dell’arte, ma che sono pronti a raccontare il loro punto di vista a chiunque voglia comprendere e apprezzare le opere esposte.

Sicuramente, dopo aver visitato una fiera d’arte ci si rende conto di quanto sia complesso il mondo artistico e probabilmente inizierai ad osservare una qualsiasi opera d’arte in modo diverso, perchè comprenderai la passione e la fatica che è alla base e il dietro le quinte di questo mondo che troppo spesso viene considerato poco comprensibile.
Per trovare la prossima fiera da visitare consulta il sito art fair dove trovi la lista delle più importanti fiere d’arte del mondo.

A UNA FIERA D’ARTE PUOI OSSERVARE DA VICINO OPERE REALI

Un buon motivo per iniziare a frequentare le fiere d’arte è il fatto di poter ammirare opere reali, realizzate da artisti contemporanei oppure già entrati nei musei di tutto il mondo.
Un’esperienza ben diversa da quella della visita a un museo oppure da quella offerta dalla visione di un’opera online.
Le opere di una fiera d’arte sono lì per essere ammirate, apprezzate, comprese e per trovare qualcuno che le desideri talmente tanto da acquistarle.
Si tratta decisamente di un’esperienza unica perchè ti ritrovi davanti un’opera che potrebbe diventare tua!

Se non hai mai visitato una fiera d’arte e non sai da dove cominciare, ti consiglio di andare a vedere Affordable Art Fair a Milano, un evento internazionale che ha come obiettivo quello di avvicinare chiunque all’arte.

GUARDARE, NON TOCCARE E AMARE L’ARTE

Dato che la visita a una fiera d’arte non è paragonabile alla visita a un museo, c’è un codice di comportamento da rispettare?
Per rispondere a questa domanda ti invito a immaginare di passeggiare da uno stand all’atro. Se un’opera ti colpisce in modo particolare puoi avvicinarti, ma ricorda di non toccarla, a meno che tu non venga autorizzato da chi la sta presentano in fiera.
Per il resto, rilassati e divertiti.

Ecco alcuni consigli per goderti la visita a una fiera d’arte:

  • Solo per i tuoi occhi: guarda le opere con i tuoi occhi e non seguendo le mode del momento. Se ti colpiscono i colori accesi soffermati e cerca di capire perchè l’artista li utilizza. Se ami i ritratti di personaggi famosi chiedi al gallerista se l’artista ne ha realizzato una serie oppure solo un ritratto. Non stancarti di chiedere e di capire.

Fatti trasportare dalle emozioni e soffermati davanti alle opere che comunicano qualcosa di importante per te.

  • Non usare le opere come lo sfondo dei tuoi selfie: l’entusiasmo per le opere e per l’ambiente rilassato ti travolgerà, ma ricorda che le opere non devono fare da sfondo alle foto che pubblichi sui social per dire ai tuoi amici che ci sei stato.
    Chiedi sempre se puoi fotografare le opere oppure gli stand.
  • Fai un passo indietro: non avvicinarti troppo alle opere impedendo agli altri spettatori di ammirarle.
  • Lascia all’ingresso le borse ingombranti: come all’interno di un museo, anche in una fiera d’arte le borse ingombranti possono colpire accidentalmente una scultura o un dipinto. Lasciale all’ingresso.
  • Spegni il flash: l’uso del flash della fotocamera crea bagliori di luce intensa. Evita di usarlo per non dare fastidio agli atri spettatori.
  • Mangia e bevi nelle aree dedicate: se la fame si fa sentire non tirare fuori dalla borsa il panino per addentarlo. Le briciole potrebbero spargersi ovunque e magari finire sulle tele dipinte e rimare appiccicate: una scena raccapricciante!
    In ogni fiera d’arte che si rispetti c’è sempre un bar oppure un punto di ristoro nelle vicinanze. Quello è il luogo migliore per mangiare 😉
  • La visita non deve durare troppe ore: La bellezza di una fiera d’arte è data dal fatto che puoi ammirare le opere ma puoi tornare ad ammirarle nella galleria che le custodisce oppure presso lo studio dell’artista. Questo offre la possibilità di dedicare alla fiera il giusto tempo e approfondire anche dopo la visita, grazie anche ai contatti che hai intrecciato in fiera.
  • Non fotografare tutto: Spesso in fiera si vedono persone che fotografano qualunque opera. Credo che si perdano la possibilità di apprezzare le opere per quello che sono. Quindi, il mio consiglio è di mettere in tasca lo smartphone e aprire gli occhi. Sei in fiera per quello, giusto?

UNA FIERA D’ARTE E’ UN’ESPERIENZA PERSONALIZZATA

Ogni fiera d’arte è unica. Non troverai di nuovo la stessa opera d’arte e, in un mondo in cui tutto è riproducibile, ti offre l’occasione per riflettere su cosa sia veramente l’arte. 

Ogni artista ha investito tempo, fatica, sudore e dolore a volte per trovare un linguaggio personale e comunicare un messaggio che sta aspettando solo te per essere compreso.
Ogni visitatore, dunque, attraverso una fiera d’arte entra in un mondo completamente nuovo in cui trovare risposte alle grandi e piccole questioni della vita.

CONCLUSIONE

Visitare una fiera d’arte aumenterà la tua comprensione nei confronti dell’arte e del mondo che gira intorno alla vita degli artisti, delle gallerie e del mercato in generale.
Posso garantirti una cosa però!
Dopo la visita a una fiera d’arte ti sentirai più felice e osserverai una qualsiasi opera in modo del tutto nuovo.
Non potrai più farne a meno perchè riuscirai ad apprezzare il lavoro dell’artista e l’importanza del suo ruolo nel mondo.

LEGGI ANCHE – Gadget, musei e l’importanza di comunicare con il visitatore

 

Condividi su

2 pensieri su “Come può una fiera d’arte aiutarti a capire e ad apprezzare l’arte

    • La prossima Fiera d’arte a Milano è Affordable Art Fair a Febbraio, poi c’è Mia Photo Fair a marzo e poi MIART ad aprile.
      Vail sul sito di https://www.artfairmag.com e selezionando la città e l’anno trovi le prossime fiere in programma con il link ai siti web ufficiali con tutte le informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *