Monza, cosa vedere

Villa Reale Monza

MONZA, COSA VEDERE

Monza cosa vedere. Monza è una città regale. Ci sono andata per visitare Villa Reale e tutto mi è sembrato elegante e raffinato in ogni strada e in ogni angolo.
Credo non sia un caso se l’imperatrice Teodolinda decise che Monza doveva essere la capitale dell’Impero longobardo.

Monza è stata, nel VII secolo, il centro politico ed economico più importante della Lombardia, ma fu anche la residenza estiva della casa reale austriaca alla fine del ‘700 e residenza estiva dei Savoia nell”800.

Duomo Monza

Cosa vedere a Monza – mattina

Per visitare la città in un giorno consiglio di partire dalla Villa Reale di Monza, dove soggiornarono i reali austriaci, Napoleone e Umberto I di Savoia.
La Villa fu realizzata per l’Arciduca Ferdinando D’Asburgo dall’Imperatrice Maria Teresa d’Austria, che in quegli anni fece realizzare molti altri edifici in Lombardia, tra questi la Biblioteca Teresiana di cui vi ho parlato in occasione del mio viaggio a Mantova.
Questa però non fu l’unica stagione importante per Monza e Villa Reale, perché nel momento in cui l’Italia divenne unita i Savoia, la casa reale italiana, stabilì qui la sua residenza estiva.
Umberto I e Margherita di Savoia passarono per circa trent’anni le loro estati a Monza, fino al 29 luglio 1900, quando il Re fu vittima di un attentato proprio nelle vicinanze di Villa Reale. 

Sui terreni a nord della Villa e dei Giardini Reali si estende il Parco di Monza, che vanta il primato di essere il quarto parco recintato più grande d’Europa.
La visita a Villa Reale e al suo immenso parco è un viaggio nella storia d’Italia, ma è ancora più piacevole se vi fermate a mangiare nelle Cucine di Villa Reale al piano terra.
Un luogo incantevole con una vista spettacolare sul parco all’interno dei una cornice architettonica suggestiva e con cibi raffinati.

Cosa vedere a Monza – pomeriggio

La seconda tappa importante per chiunque arrivi a Monza è il Duomo.
Al suo interno si trova un patrimonio inestimabile di opere d’arte e simboli della potenza di un tempo come la Corona Ferrea conservata nella Cappella di Teodolinda, che secondo la leggenda, contiene uno dei chiodi della crocifissione di Cristo.
Si tratta di uno dei simboli del potere più importanti dell’Occidente, ma è anche un’opera di oreficeria databile tra il IV e IX secolo.
Fa parte del Duomo anche il Museo e il Tesoro del Duomo, che conserva una serie di capolavori come la Croce di Teodolinda appartenuta alla regina longobarda, ma anche la Croce di Berengario, indossata nella cerimonia di incoronazione di tutti i re d’Italia.

Di sera Monza può essere magica e una cena nei pressi dell’Arengario, l’antico Palazzo Comunale che risale al XIII secolo e si trova in centro, è quasi d’obbligo.

LEGGI ANCHE: cosa visitare a Milano: i Musei da vedere.

Villa Reale Monza | scala Villa Reale Monza | dettaglio

Villa Reale di Monza | Salone da ballo

Villa Reale di Monza – Salone da ballo

Villa Reale Monza | Parco

Villa Reale Monza – Parco

Villa Reale Monza | interni

Villa Reale Monza – interni

Duomo di Monza

Duomo di Monza – interni

LINK
http://www.villarealedimonza.it

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *