Mostre arte contemporanea Marzo 2019: le mostre da non perdere

MOSTRE ARTE CONTEMPORANEA MARZO 2019: GLI EVENTI DA NON PERDERE

Mostre arte contemporanea Marzo 2019. Anche questo mese arrivano le mostre selezionate da Alice Traforti, che ha scelto gli eventi più interessanti proposti dalle Gallerie italiane 😉

Mostre arte contemporanea Marzo 2019

Cari amici, ecco le mie proposte primaverili per vivere l’arte contemporanea 5 volte al
mese in maniera del tutto libera e gratuita, nelle nostre audaci gallerie d’arte!

#5mostrealmese
#marzo2019

  • una giovane fotografa in dialogo con la belle époque;
  • una doppia personale sul tema della maschera nelle diverse culture del mondo, per
    inaugurare una nuova sede a Venezia;
  • un maestro giapponese indaga sul rapporto tra Spazio e Tempo, macro e
    microcosmo, tecnologia e Leonardo Da Vinci;
  • un giovane scultore in bilico tra musica e letteratura;
  • una riflessione sullo scorrere del Tempo e sull’idea di monumento come memoria
    collettiva e segno.

3 MOSTRE: ARTE CONTEMPORANEA A FERRARA, VENEZIA E VERONA

Anna Di Prospero | Le rose

Anna Di Prospero: Le rose – stampa inkjet fine art, 100x67cm – edizione di
6 + 2 P.A.

  • Divine. Omaggio a Giovanni Boldini
    Anna Di Prospero
    a cura di Angela Madesani

“Anna Di Prospero è stata invitata a realizzare una serie di opere site specific ispirate alla
mostra ospitata al Palazzo dei Diamanti il 15 febbraio 2019, “Giovanni Boldini e la moda”.
La giovane artista romana, formatasi a New York, ha ideato un progetto di grande
suggestione e raffinata poesia che rivisita il mondo di Boldini e si focalizza in particolare
sulle donne da lui dipinte, nobili ed effervescenti, che l’artista descrive come “sicure di sé,
forti e determinate” (dal comunicato)

Quando: fino al 10 maggio 2019
Dove: MLB gallery, Ferrara
Link: https://www.mlbgallery.com/mostre/divine-omaggio-a-giovanni-boldini


Masquerada

Masquerada

  • Masquerada

“Grazie al lavoro svolto a Dubai negli ultimi anni, Akka Project decide di aprire una nuova
sede a Venezia – città internazionalmente riconosciuta per il suo valore artistico – con la
volontà di consolidare il legame tra l’Africa, il Medio Oriente e l’Europa.
[…] La città lagunare è da sempre conosciuta per la storia delle sue maschere e dei suoi
costumi: indossando la maschera si entra a far parte di una grande illusione collettiva nella
quale l’identità, il sesso e la classe sociale si mischiano e si perdono aprendo le porte a
libertà e trasgressioni.
In “Masquerada” gli artisti esplorano il ruolo della maschera all’interno della loro cultura
servendosi di media differenti.” (dal comunicato)
Artisti in mostra: Leonce Rafael Agbodjelou, Teddy Mitchener

Quando: fino al 04 aprile 2019
Dove: Akka Project, Venezia
Link: https://www.akkaproject.com/projects/masquerada-group-exhibition-venezia


Hiroyuki Masuyama | Storm No. 1

Hiroyuki Masuyama: Storm No. 1 / after Leonardo da Vinci -lightbox

  • Hiroyuki Masuyama – Minima X Maxima

“All’interno del salone principale, l’artista propone una serie di lavori recenti, realizzati tra il
2011 e il 2018, esposti per la prima volta nella galleria veronese e tutti accomunati dalla
ricerca su Spazio e Tempo: due concetti molto cari all’autore e che egli spesso tenta di
fermare nelle sue opere, quasi a voler condensare su di un’unica superficie il macro e il
microcosmo.
Da qui trae origine il titolo stesso della mostra, il cui fulcro è rappresentato da una grande
opera che ben riassume la poetica di Masuyama: la grande lightbox Storm No. 1 / after
Leonardo da Vinci.” (dal comunicato)
Saranno inoltre visibili:
– Tracey Snelling – Metropolis, fino al 13 aprile 2019
– Pu Jie – 1 + 1, fino al 06 aprile 2019

Quando: fino al 13 aprile 2019
Dove: Studio La Città, Verona
Link: http://studiolacitta.it/mostre/hiroyuki-masuyama-minima-x-maxima/

2 INAUGURAZIONI: ARTE CONTEMPORANEA A MILANO

Jacopo Mazzonelli | Lied

Jacopo Mazzonelli: Lied, 2018 – composizione di pagine di album vittoriani,
cm 110x40x40 | courtesy Galleria Giovanni Bonelli, Milano

  • Jacopo Mazzonelli
    Difference and Repetition
    a cura di Daniele Capra

“Il titolo della mostra è un omaggio al celebre testo di Gilles Deleuze che problematizza
una serie di questioni ontologiche caldeggiando la necessità della liberazione del pensiero
dall’assoggettamento a logiche e criteri precostituiti. La mostra, curata da Daniele Capra,
raccoglie una dozzina di lavori recenti dell’artista, per la maggior parte installazioni e opere
scultoree, nei quali le dinamiche di reiterazione processuale e di ripetizione di alcuni
elementi visivi sono gli aspetti generativi fondanti.
L’artista recupera, smembra e reimpiega strumenti musicali ormai dismessi, obsolete
macchine da scrivere meccaniche, speaker gracchianti, vecchie luci e tutto un universo di
oggetti che vengono poi risemantizzati all’interno di una nuova opera: egli trova loro un
posto, un ruolo – sia esso linguistico o estetico – ricomponendo in tale modo la loro
esistenza nell’alveo del fruibile.” (dal comunicato)

Opening: giovedì 28 febbraio – alle 19.00

Quando: fino al 07 aprile 2019
Dove: Galleria Giovanni Bonelli, Milano
Link: http://www.galleriagiovannibonelli.it/?mostre=difference-and-repetition


Francesco Arena | Tre sequenze per voce sola

Francesco Arena, Tre sequenze per voce sola

  • Francesco Arena, Tre sequenze per voce sola

“Coerente con la sua ricerca che intreccia memoria storica collettiva e personale, Tre
sequenze per voce sola, segna un nuovo capitolo nella poetica di Arena. Il titolo, che in
parte ricorda quello delle “Sequenze” per voce composte da Luciano Berio, a livello ideale
scandisce la partizione della mostra: tre opere e tre racconti ognuno narrato da una sola
voce, dove storia, tempo e spazio si fondono.
[…] Le opere che compongono la mostra sono tre racconti non-fiction, reali. Ritornano
temi cari alla produzione dell’artista quali la fascinazione verso il mondo numerico che va a
determinare spesso anche l’aspetto formale delle opere, la riflessione sullo scorrere del
Tempo e sull’idea di monumento come memoria collettiva e segno.” (dal comunicato)

Opening: mercoledì 13 marzo – ore 19.00-21.00

Quando: fino al 24 aprile 2019
Dove: Galleria Raffaella Cortese, Milano
Link: https://raffaellacortese.com/areafiles/press/CS_Francesco-Arena_2019.pdf


ARTE CONTEMPORANEA MARZO 2019: MOSTRE IN CHIUSURA!

  • Davide Bramante | Inedite e ideali
    fino al 02 marzo 2019, da Galleria Anna Marra, Roma
  • Isabel Alonso Vega – Senza fuoco
    fino al 09 marzo 2019, da White Noise Gallery, Roma
  • BURRI. CICLI SCELTI dell’opera grafica
    fino al 29 marzo 2019 da Vistamare, Pescara
  • Adrian, George, Peter, Sofia e Tamina
    fino al 30 marzo 2019, da P420 arte contemporanea, Bologna
  • Ariel Schlesinger, We started with a flame.
    fino al 30 marzo 2019, da Galleria Massimo Minini, Brescia

ARTE CONTEMPORANEA MARZO 2019: MOSTRE IN CORSO!

  • SANDRO DE ALEXANDRIS. “1964 – 2018”
    fino al 11 aprile 2019, da 10 A.M. ART, Milano
  • Stanze
    fino al 20 aprile 2019, da MarignanaArte, Venezia
  • ARTURO MARTINI Magia della ceramica.
    Le terrecotte e le maioliche della collezione Costantino Barile
    fino al 22 aprile 2019 da Galleria d’Arte Contini, Cortina d’Ampezzo (BL)

Puoi trovare gli approfondimenti su queste mostre nei link alle esposizioni di dicembre
2018, gennaio 2019 e febbraio 2019.

Arte contemporanea mostre Febbraio 2018: le mostre da non perdere

Arte contemporanea mostre Gennaio 2019: le mostre da non perdere

Arte contemporanea mostre Dicembre 2018: le mostre da non perdere

Buona arte a tutti!
Alice

Post a cura di: Alice Traforti.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *