Il Fabrizio Plessi … che avrei dovuto vedere! / The Plessi … I would have to see!

Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.

Chi mi segue su Facebook già conosce la storia. Tutti i miei progetti, che avrebbero unito Cultura e Vacanza sono andati in fumo, a causa del “flagello” dell’influenza che è piombato in casa mia. Tutti gli sforzi, per tentare un recupero fisico, sono stati vani. Avrei tanto voluto visitare il Plessi Museum al Passo del Brennero (inaugurato a Novembre 2013) e invece dovrò ancora accontentarmi delle immagini e delle notizieche si trovano in rete, in attesa di una nuova occasione. In questo post le condivido con voi! Guardandole non viene voglia anche a voi di correre fino a lì per vedere di persona?Ma non disperiamo! Questi giorni di pausa forzata sono serviti a riordinare le idee e ad organizzare la mia agenda per gli eventi delle prossime settimane. Ciao a tutti e buona Befana!

Those who follow me on Facebook already know the story. All my projects that would have united and Culture Holiday went up in smoke, because of the flu. All efforts, groped for a physical recovery, were in vain. I really wanted to visit the Museum Plessi to the Brenner Pass ( opened in November 2013) and instead I’ll still be content of the imagesand information that can be found on the net, waiting for a new opportunity. In this post I share them with you! Looking at them you do not want to you to run up to there to see it?
But do not despair! These days of forced break served to regroup and organize my schedule for the events of the next few weeks. Hello everyone and happy Epiphany!

Foto da CLP online

Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.
Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.
Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.
Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.
Plessi Museum Foto: Oskar Da Riz, Archivio Autostrada del Brennero S.p.A.

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *