Mostre Verona: I Maya

maya verona | catalogo

MOSTRE VERONA: I MAYA (COME NASCE UNA MOSTRA)

Mostre Verona. Le mostre in programma in Italia nelle prossime settimane sono tante, ma tra le mostre più interessanti in arrivo c’è la grandiosa esposizione Maya. Il linguaggio della bellezza.

Questa è una di quelle mostre che raccontano la storia di una civiltà e che andrebbe definita come una mostra archeologica.
In realtà è molto di più perché questa è una mostra che racconta i Maya attraverso le sue opere d’arte, che costruiscono un percorso nel concetto di bellezza di questo popolo.

In questo post vi racconto le ragioni di questa mostra a Verona e il perché sia così importante.

mostra maya | Verona

Sto pubblicando sul blog tutti gli aggiornamenti sulla mostra dei Maya già da qualche settimana, da quando è iniziato il lungo lavoro per portare in Italia i preziosi reperti che saranno esposti presso il Palazzo della Gran Guardia a Verona dall’8 ottobre 2016.

Il “dietro le quinte” di una mostra è un mondo bellissimo, fatto di telefonate, scrivanie piene di libri e fogli per gli appunti, immagini delle opere che dovranno essere trasportate in massima sicurezza, progetti per gli allestimenti e bozze da correggere.
Questo è lo scenario di quegli uffici che creano le grandi mostre e questo è quello che ho trovato negli uffici di Kornice, che sta realizzando il grande evento di #MayaVerona in collaborazione con Arthemisia Group.

Sono passati parecchi anni dall’ultima mostra dedicata ai Maya.
Correva l’anno 1998 quando Palazzo Grassi a Venezia inaugurava la più grande mostra mai realizzata sui Maya, che per la prima volta raccontava in modo completo la storia di questa civiltà e mostrava gli oggetti provenienti dai musei più importanti del mondo.
Da allora sono passati quasi vent’anni, ma sono state fatte anche nuove scoperte ed è per questo che la mostra dei Maya a Verona è importante. Perché permette di fare il punto sulle nuove scoperte e getta nuova luce anche sul linguaggio artistico Maya.

Detto tra noi, è anche l’occasione per vistare Verona e guardare oltre il balcone di Romeo e Giulietta. Magari potreste provare il mio itinerario per vedere la città in 24 ore e i suoi luoghi più importanti.

I Maya a Verona: come nasce una mostra

La mostra dei Maya arriva a Verona grazie a Kornice che ha lavorato negli ultimi mesi affinchè l’INAH portasse in Italia questa mostra curata da Karina Romero Blanco.
L’INAH (Instituto Nacional de Antropología e Historia) è l’istituzione più importante del Ministero della Cultura del Messico, che si occupa della ricerca, conservazione e diffusione del patrimonio archeologico, antropologico, storico e paleontologico del Messico.
In via del tutto eccezionale è stata avviata una collaborazione che portato alla realizzazione di un progetto unico e con il patrocinio del Mibact.

Maya. Il linguaggio della bellezza più che una mostra è un evento, perché porta in Italia circa 250 opere, alcune delle quali non sono mai state esposte nel nostro paese.
Proprio perché si tratta di un evento eccezionale la mini guida di Settembre 2016, che gli iscritti alla Newsletter ricevono ogni mese (per riceverla basta iscriversi QUI), è dedicata alla mostra dei Maya con una presentazione del progetto in anteprima e riservata solo a voi che mi leggete.
E’ la prima volta che ho la possibilità di realizzare una mini guida prima che la mostra venga inaugurata.
Un regalo che dedico a voi 😉

INFO
Maya. Il linguaggio della bellezza
Dall’8 ottobre 2016 al 5 marzo 2017
Palazzo Della Gran Guardia – Piazza Bra 1, Verona

LINK
http://www.mayaverona.it

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *