Mostre 2016: da vedere in Italia a Novembre

 eventi-novembre-2016

MOSTRE 2016: DA VEDERE A OTTOBRE IN ITALIA

Mostre Italia Novembre 2016. L’elenco delle mostre da vedere a Novembre potrà soddisfare ogni tipo di pubblico.
Che siate amanti della pittura, dell’archeologia, dell’arte contemporanea o degli artisti maledetti troverete sicuramente l’evento giusto per voi.

Se avevate già letto l’elenco delle mostre del 2016 sicuramente sapete già che molte delle mostre che finalmente hanno aperto il pubblico erano molto attese.
Queste mostre ci accompagneranno fino al prossimo anno, quindi se dovete programmare le vacanze invernali o un weekend d’arte in Italia questo è il momento di decidere cosa andare a vedere 🙂

boccioni

Umberto Boccioni (1882-1916). Genio e Memoria – Dopo la mostra di Milano che ha celebrato Boccioni, è il Mart di Rovereto a dedicare una mostra ad uno dei protagonisti del Futurimo. 
La mostra non è una copia esatta di quella che si è svolta a Milano, perché al percorso espositivo originario si aggiungono i capolavori presenti nelle collezioni che si trovano proprio al Mart.

5 Novembre 2016 / 19 Febbraio 2017
Mart – Rovereto

mostra maya verona 2

Maya. Il linguaggio della bellezza – Una mostra dedicata alla cultura maya.
Un percorso che espone circa 250 opere e che permette di esplorare tutti gli aspetti di una delle civiltà più affascinanti dell’America precolombiana.

Dall’8 ottobre 2016 al 5 marzo 2017
Palazzo Della Gran Guardia, Verona

LEGGI ANCHE: il post con le informazioni sulla mostra dei Maya, ma se vuoi approfondire e saperne di più sul progetto espositivo leggi il post in cui vi racconto la mia visita alla mostra dei Maya a Verona.

Francis Bacon | mostre Treviso

FRANCIS BACON. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno – Dal 15 ottobre 2016 al 1 maggio 2017 la mostra Francis Bacon ospitata presso Casa dei Carraresi, analizza tutte le sfaccettature della vita e dell’esperienza artistica di Bacon.

Dal 15 ottobre 2016 al 1 maggio 2017
Casa dei Carraresi, Treviso

LEGGI ANCHE: il post con le informazioni sulla mostra di Bacon a Treviso.

mostra Canaletto Bellotto

Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce – Dopo il grande successo della mostra dedicata a Francesco Hayez, le Gallerie d’Italia dedicano una nuova mostra a due grandi pittori veneziani: Canaletto e Bellotto. Circa 100 opere, tra dipinti, disegni e incisioni, un terzo delle quali mai prima d’oggi esposto in Italia, per raccontare la storia del vedutismo.

Dal 25 novembre 2016 al 5 marzo 2017
Gallerie d’Italia, Milano

Artemisia Gentileschi | mostre Roma

Artemisia Gentileschi – Dal 30 novembre all’8 maggio Artemisia Gentileschi sarà al centro di una grande retrospettiva che metterà in scena le opere più importanti della sua carriera. Una carriera segnata dalla causa giudiziaria per uno stupro intentato da parte di Agostino Tassi, allievo del padre Orazio.

Dal 30 novembre 2016 all’8 maggio 2017
Palazzo Braschi, Roma

Guggenheim Tancredi mostra

La mia arma contro l’atomica è un filo d’erba. Tancredi. Una retrospettiva – Con oltre novanta opere la Collezione Peggy Guggenheim ospita il grande ritorno a Venezia di Tancredi Parmeggiani (Feltre 1927 – Roma 1964), tra gli interpreti più originali e intensi della scena artistica italiana della seconda metà del Novecento.

12 novembre 2016 – 13 marzo 2017
Peggy Guggenheim Collection, Venezia

RENOIR

Storie dell’Impressionismo – 140 opere per raccontare la storia dell’impressionismo attraverso i suoi artisti.
Le opere di Manet, Degas, Renoir, Monet, Pissarro, Sisley, Toulouse Lautrec, Van Gogh, Gauguin, Seurat e molti altri grandi artisti saranno protagonisti di una mostra che io ho già messo in agenda tra quelle da non perdere.

Dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017
Treviso, Museo di Santa Caterina

LEGGI ANCHE: il post con le informazioni e le sezioni in cui è suddivisa la mostra sulle Storie dell’impressionismo.

zandomeneghi-al-caffe-nouvelle-athenes

L’impressionismo di Zandomeneghi – Federico Zandomeneghi (Venezia 1842 – Parigi 1917) è stato un figlio d’ arte. Grande talento naturale e pieno di temperamento, ha però preferito la pittura alla vocazione di famiglia che lo avrebbe dovuto portare alla scultura. Attraverso dipinti ad olio e pastelli, molti dei quali sconosciuti al grande pubblico, sarà finalmente possibile riscoprire un vero talento e una personalità artistica finora non valorizzata.

1 ottobre 2016 – 29 gennaio 2017
Palazzo Zabarella, Padova

picasso-fb_fotor

Picasso Figure (1906-1971) – Un’opera per ogni anno della vita di Pablo Picasso nel periodo che va dal 1906 fino all’inizio degli anni ‘70.
Dopo anni dall’ultima retrospettiva milanese dedicata al più ecclettico degli artisti del Novecento, tornano per la prima volta in Italia 90 opere concessi in prestito dal Musée national Picasso di Paris.

Dal 15 ottobre 2016 al 12 marzo 2017
AMO, Arena Museo Opera, Palazzo Forti – Verona

liberty-in-italia

Liberty in Italia. Artisti alla ricerca del moderno Una raffinata indagine sul Liberty in Italia. Sette sezioni che vedono riunite quasi 300 opere: dipinti, sculture, illustrazioni, progetti architettonici, manifesti, ceramiche, incisioni.

Dal 5 novembre 2016 al 14 febbraio 2017
Palazzo Magnani, Reggio Emilia

emilio vedova

Da Guttuso a Vedova a Schifano. Il filo della pittura in Italia nel secondo Novecento – una mostra dedicata all’arte italiana del primo Novecento, attraverso una cinquantina di artisti nati tra l’inizio del Novecento e la fine degli anni Trenta.

Dal 29 ottobre al 17 aprile 2017
Museo di Santa Caterina, Treviso

nabis-gauguin-a-rovigo

I Nabis, Gauguin e la pittura italiana d’avanguardia – I grandi pittori di fine ‘800 e primi del ‘900, tra cui Emile Bernard, Paul Gauguin, Felix Vallotton, Paul Sérusier, Gino Rossi, Oscar Ghiglia, sono tra i protagonisti di un viaggio fatto di colori e di emozioni; ricco di storie che sono diventate leggende, anticipatore di tendenze e di mode. Non solo nel campo dell’arte.
Alla mostra di Rovigo ho dedicato un post speciale!

Dal 17 settembre al 14 gennaio 2017
Palazzo Roverella, Rovigo

rubens

Pietro Paolo Rubens e la nascita del Barocco – La grande mostra dell’autunno di Palazzo Reale a Milano vede protagonista Pietro Paolo Rubens, artista di centrale importanza per la storia dell’arte europea, ma spesso considerato semplicemente “fiammingo”.

26 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017
Milano, Palazzo Reale

5-hokusai

Hokusai Hiroshige Utamaro – Oltre 200 silografie e libri illustrati per un viaggio nel mondo della cultura giapponese.

22 settembre 2016 – 29 gennaio 2017
Milano, Palazzo Reale

Coco Chanel

Culture Chanel, la donna che legge – Dai classici greci ai poeti moderni, la biblioteca di Gabrielle Chanel svela opere che hanno segnato la vita e modellato la personalità di quella che fu non solo una grande stilista ma anche una grande lettrice.
Venezia è uno dei principali luoghi d’ispirazione di Chanel, e proprio qui viene mostrata per la prima volta la sua biblioteca.

17 settembre 2016 – 8 gennaio 2017
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Venezia

LEGGI ANCHE: le anticipazioni sulla mostra nel post Culture Chanel, la donna che legge.

Ai Weiwei | Reframe | Palazzo Strozzi

Ai Weiwei, Reframe (2016) – Palazzo Strozzi, Firenze. IMAGE SOURCE: firenze.repubblica.it

Ai Weiwei. Libero Ventidue gommoni di salvataggio arancioni circondano le finestre del Piano Nobile di Palazzo Strozzi creando un forte contrasto visivo e culturale, su uno dei simboli della storia dell’arte occidentale. E’ solo una delle opere che il più famoso tra gli artisti cinesi, Ai Weiwei, porta a Firenze per la sua prima retrospettiva italiana.

23 settembre 2016 – 22 gennaio 2017
Palazzo Strozzi, Firenze

LEGGI ANCHE: le mie riflessioni sulla mostra di Ai Weiwei a Palazzo Strozzi e le polemiche che ha scatenato.

Paolo Uccello | San Giorgio e il drago

ORLANDO FURIOSO 500 ANNI. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi – Il 22 aprile 1516, in un’officina tipografica ferrarese, terminava la stampa dell’Orlando furioso, opera simbolo del Rinascimento italiano. Nel quinto centenario Ferrara celebra il poema con una mostra che fa dialogare fra loro dipinti, sculture, arazzi, libri, manoscritti miniati, strumenti musicali, ceramiche invetriate, armi e oggetti rari.

24 settembre 2016 – 8 gennaio 2017
Palazzo dei Diamanti, Ferrara

LEGGI ANCHE: il post che ho dedicato ai 500 anni dell’Orlando Furioso.

 

 

 

 

 

Related Post

Condividi su

6 pensieri su “Mostre 2016: da vedere in Italia a Novembre

    • Hai ragione! E ogni mese io controllo sempre che da Roma in giù ci sia qualcosa di interessante da segnalare, ma succede raramente.
      Se ritieni che ci sia una mostra che valga la pena vedere, una mostra fatta veramente per arricchire chi va a vederla inseriscila pure nei commenti.
      A volte è come cercare un ago in un pagliaio, ma magari qualcosa di valido c’è e aspetta solo che qualcuno se ne accorga 😉

    • Al sud Italia per esempio:
      Giorgio De Chirico – Ritorno al Castello . Conversano (Bari).
      In mostra 50 opere di Giorgio De Chirico, presso il Castello di Conversano, dal 10 luglio al 20 novembre 2016.
      Presso la Pinacoteca Civica dello stesso Castello di Conversano (BA), è esposto il ciclo della Gerusalemme Liberata realizzato dal pittore napoletano Paolo Finoglio, durante il suo soggiorno conversanese (1635 circa-1645)

      • Grazie per le preziose informazioni.
        Anche al Sud ci sono mostre da vedere ma non sono pubblicizzate a dovere. Cercarle è veramente un lavoro nel lavoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *