Utagawa Kuniyoshi: il visionario del mondo fluttuante

Utagawa Kuniyoshi

UTAGAWA KUNIYOSHI. IL VISIONARIO DEL MONDO FLUTTUANTE

Utagawa Kuniyoshi era un visionario.
I suoi mondi bizzarri, i paesaggi inventati, le donne bellissime, ma anche gli attori kabuki, i gatti, le carpe e gli animali mitici e fantastici, oltre ai leggendari eroi, samurai e briganti, fanno tutti parte delle delle opere di questo artista vissuto tra il 1797 e 1861 e a cui, negli ultimi anni, son state dedicate numerose mostre.

Utagawa Kuniyoshi è stato il maestro di inizio Ottocento dell’ukiyoe (un tipo di stampa artistica giapponese su carta, impressa con matrici di legno) e che ha influenzato la cultura dei manga, degli anime (film di animazione giapponesi e non), dei tatuaggi e la cultura pop contemporanea.

Continua a leggere

Ambrogio Lorenzetti in mostra a Siena

AMBROGIO LORENZETTI IN MOSTRA A SIENA

Ambrogio Lorenzetti, nonostante sia considerato uno degli artisti più importanti dell’Europa trecentesca, è ancora poco noto al pubblico soprattutto per quanto riguarda la sua produzione di opere pittoriche.
Su Ambrogio Lorenzetti non esiste nemmeno una moderna e affidabile monografia scientifica!

A Siena, presso il Santa Maria della Scala, dal 22 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018, è allestita la mostra dal titolo Ambrogio Lorenzetti, che rappresenta l’occasione per provare a ricostruire la sua attività.

Continua a leggere

La Rivoluzione di Galileo Galilei a Padova

Cristiano Banti | Galileo davanti all’Inquisizione

Cristiano Banti, Galileo davanti all’Inquisizione, 1857. Palazzo Foresti.

GALILEO GALILEI IN MOSTRA A PADOVA

Galileo Galilei in mostra a Padova.
Galileo fu uno scienziato, il padre del metodo sperimentale, ma anche virtuoso musicista ed esecutore, artista, imprenditore.

La mostra di Galileo Galilei a Padova racconta, per la prima volta, la figura complessa e il ruolo di uno dei massimi protagonisti del mondo scientifico, nella città dove ha insegnato e lavorato per lungo tempo e che conserva ancora la cattedra da cui Galileo teneva le sue lezioni.

LEGGI ANCHE: cosa vedere a Padova senza spendere un centesimo.

Continua a leggere

Monet Ninfee: 5 cose da sapere

 ponte Giverny | Monet

MONET NINFEE: 5 COSE DA SAPERE

Per Monet Ninfee significava dipingere non più come un pittore impressionista, ma sperimentare qualcosa di completamente nuovo.

Le Ninfee sono una serie di dipinti realizzati tra il 1897 e il 1926 da Claude Monet, considerato il padre dell’Impressionismo ma anche colui che è stato in grado di andare oltre.
Non era la prima volta che Monet si dedicava ad un lavoro seriale, ma con le Ninfee il suo stile tende progressivamente all’astrattismo, anticipando i tempi.
Se vuoi sapere cos’è l’astrattismo ti consiglio di leggere il post che ho scritto elencando gli artisti e le opere principali.

In Monet acqua, cielo e natura si mescolano e le forme si dissolvono come se si sciolgliessero nel colore in uno scenario in cui il paesaggio è completamente scomparso.

Ecco le 5 cose da sapere su Monet e le sue Ninfee.

Continua a leggere