Mostre arte 2018 Giugno: quello che devi vedere in Italia

MOSTRE ARTE 2018 GIUGNO: DA VEDERE IN ITALIA

Mostre arte 2018 Giugno da non perdere in Italia, ovvero la lista delle mostre da vedere.

La lista degli eventi da vedere a Giugno 2018 comprende le mostre importanti che aprono e che chiudono.
Per gli approfondimenti sulle singole mostre ti consiglio di consultare la sezione “eventi e mostre” e leggere quella che ti interessa di più.

Ho realizzato anche dei post speciali dedicati alle mostre che si svolgono nel 2018 nelle singole città.
Dai un’occhiata a Mostre a Milano 2018: tutti gli eventi da non perdere.

Nella sezione dedicata all’arte contemporanea, invece, trovi le mostre che si svolgono principalmente nelle gallerie d’arte.

LE MOSTRE CHE INAUGURANO

MAGISTER CANOVA
Scuola Grande della Misericordia, Venezia

  • In un luogo straordinario (e poco noto) che è la rinascimentale Chiesa della Misericordia, i visitatori hanno l’occasione di conoscere “da vicino” il genio di Antonio Canova. Al grande scultore è dedicata la mostra-istallazione che, passo dopo passo, porta a capire la genesi dei più celebrati capolavori del Maestro.

LEGGI ANCHE – Paolina Borghese: dove vedere la scultura di Canova

QUANDO: 16 Giugno 2018 – 22 Novembre 2018
DOVE: Venezia, Scuola Grande della Misericordia.

HENRI CARTIER-BRESSON.
Landscapes/Paysages – Forte di Bard, Aosta

  • Le immagini in bianco e nero di colui che è stato denominato l’”occhio del secolo”, sono raggruppate per tema: alberi, neve, nebbia, sabbia, tetti, risaie, treni, scale, ombra, pendenze e corsi d’acqua. A proporre una “promenade” tra paesaggi urbani e paesaggi rurali. Sono immagini che riflettono il rigore e il talento di Henri Cartier-Bresson che in esse ha saputo cogliere momenti e aspetti emblematici della natura.

QUANDO: 17 Giugno 2018 – 21 Ottobre 2018
DOVE: Bard (Ao), Forte di Bard, Cantine

Epoca Fiorucci – Ca’Pesaro, Venezia

  • Epoca Fiorucci
    Fiorucci fu una personalità unica, capace di rivoluzionare la moda e il mercato.
    Portò a Milano, alla fine degli anni sessanta, lo spirito libero della Swinging London e contribuì a plasmare il gusto di almeno due generazioni di giovani.
    Le sue idee innovative, le proposte sempre all’avanguardia hanno ispirato la moda degli ultimi decenni e questa mostra descrive il rapporto di Elio Fiorucci con l’arte e la creatività.

QUANDO: 23 Giugno 2018 13 Gennaio 2019
DOVE: Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Venezia


LE MOSTRE CHE CHIUDONO

RODIN
Un grande scultore al tempo di Monet – Museo Santa Caterina, Treviso

  • Le opere Auguste Rodin a Treviso per una mostra che conclude le celebrazioni in occasione del primo centenario della scomparsa del grande artista francese.
    Presso il Museo di Santa Caterina sono riunite circa ottanta opere –tra cui i capolavori più importanti – di Auguste Rodin.

LEGGI ANCHE – Mostra di Rodin a Treviso: perchè visitarla

Quando: 24 Febbraio 2018 – 3 Giugno 2018
Dove: Museo Santa Caterina, Treviso

FRIDA KAHLO
Oltre il mito – MUDEC – Museo delle Culture, Milano

  • Il MUDEC, Museo delle Culture di Milano, celebra Frida Kahlo (1907 – 1954) con una grande e nuova retrospettiva.
    Un’occasione per vedere finalmente in un’unica sede espositiva dopo 15 anni tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, e con la partecipazione di autorevoli musei internazionali che presteranno alcuni dei capolavori dell’artista messicana mai visti nel nostro Paese.

LEGGI ANCHE – Frida Kahlo e Diego Rivera.

Quando: 1 febbraio – 3 giugno 2018
Dove: MUDEC – Museo delle Culture, Milano

STATI D’ANIMO. ARTE E PSICHE TRA PREVIATI E BOCCIONI
Palazzo dei Diamanti – Ferrara

Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni – All’alba della modernità, quando scienziati e letterati facevano a gara per sondare la psiche umana, alcuni artisti inquieti e visionari sperimentarono linguaggi visivi inediti, capaci di schiudere i regni dell’immaginazione e del sogno e far risuonare la voce degli stati d’animo.
La mostra esplora quelle tendenze innovative e utopistiche che, tra Otto e Novecento, portarono nell’opera d’arte le vibrazioni emotive e i fantasmi che agitano la coscienza moderna, mettendo in gioco la sensibilità stessa dell’osservatore.

QUANDO: 3 marzo – 10 giugno 2018
DOVE: Palazzo dei Diamanti, Ferrara

AMORE, MUSEI, ISPIRAZIONE. IL MUSEO DELL’INNOCENZA DI ORHAN PAMUK
Museo Bagatti Valsecchi – Milano

  • Amore, musei, ispirazione – Il Museo dell’innocenza di Orhan Pamuk.
    Arriva direttamente da Istanbul il Museo dell’Innocenza, una mostra che racconta la storia d’amore tra Kemal e Füsun, protagonisti del romanzo del premio Nobel per la letteratura Orhan Pamuk.
    Le 29 vetrine accolte presso il Museo Bagatti Valsecchi raccolgono immagini e oggetti che evocano le avventure dei due innamorati sullo sfondo della Istanbul degli anni ’70 e ’80. Ad arricchire il percorso espositivo, alcune installazioni video in cui la voce dello stesso Pamuk narra il significato di “Amore, musei, ispirazione”.

Puoi accedere alla mostra e vedere il Museo con un biglietto ridotto.
Vai alla sezione CODICI SCONTO e richiedi il tuo biglietto.

QUANDO: 6 febbraio – 24 giugno, 2018
DOVE: Museo Bagatti ValsecchiMilano

JOHN RUSKIN
Le pietre di Venezia – Palazzo Ducale, Venezia

  • Cosa sarebbe il mito di Venezia senza John Ruskin, cantore della bellezza eterna della città, tanto più affascinante ed estrema perché colta nella sua decadenza?
    Personaggio centrale nel panorama artistico internazionale del XIX secolo, scrittore, pittore e critico d’arte, l’inglese John Ruskin (1819-1900) ebbe un legame fortissimo con la città lagunare, alla quale dedicò la sua opera letteraria più nota, “Le pietre di Venezia”.
    La mostra fa una scelta e, non potendo illustrare la complessità di Ruskin e del suo genio versatile in tanti e diversi campi, si focalizza attorno a cento sue opere che ne documentano la vocazione a tradurre in immagini la realtà.

LEGGI ANCHE – Palazzo Ducale di Venezia: le opere, i biglietti e gli orari

QUANDO: Dal 10 marzo al 10 Giugno 2018
DOVE: Palazzo Ducale, Venezia

Related Post

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *