Cosa vedere a Venezia: i musei, le mostre e i luoghi che dovresti visitare

DIMMI DOVE VAI E TI DIRO’ COSA VEDERE 

MuseiEventi e MostreLuoghi di interesse turistico

Questa è la sezione dedicata a Venezia con tutte le idee, gli spunti e i suggerimenti utili per chi cerca le informazioni più importanti.
Basta scorrere l’elenco qui sotto con i miei suggerimenti oppure decidere cosa fare e cliccare uno dei bottoni in alto: Musei, mostre oppure luoghi di interesse.

Sei pronto a scoprire Venezia e le sue bellezze?
Si parte!

Musei

Appena arrivi a Venezia ci si rende subito conto del fatto che la città è un museo a cielo aperto.
Qui trovi gli spazi espositivi più prestigiosi al mondo (come la Biennale di Venezia) ma anche i meravigliosi palazzi che sono diventati importanti musei dopo essere stati le residenze di personaggi illustri (come la Collezione Peggy Guggenheim e Ca’ Rezzonico). Per questo motivo Venezia è un luogo magico per chiunque ami l’arte.

COSA VEDERE A VENEZIA: I MUSEI

Ti starai domandando allora da dove cominciare per vedere i musei di Venezia e non perdersi quelli importanti.
Ecco i musei da dove partire assolutamente per iniziare a scoprire la città.

  • Palazzo Ducale di Venezia – perchè all’interno delle sue sale trovi la storia politica, economica e militare della città descritta dai capolavori di grandi artisti (come Tiziano Vecellio e Tintoretto ad esempio).
    Per saperne di più leggi il post che ho sul Palazzo Ducale di Venezia e in cui trovi la storia dell’edificio e capirai perché è il primo museo da visitare.
  • Museo Correr – per ammirare i capolavori dell’arte veneziana e scoprire tutte le fasi della storia artistica di Venezia, dalle origini all’arte Neoclassica.
    Il museo Correr custodisce opere d’arte, libri e documenti ed è il museo migliore per ammirare i dipinti dei più importanti artisti veneziani.
  • Ca’ Rezzonico – è il museo del settecento veneziano, collocato in un palazzo che è stata la residenza di una potente famiglia di Venezia.
    All’interno delle sue sale si trovano dipinti e oggetti d’arte che ricordano i fasti della Venezia del Settecento e permettono di capire meglio com’era la città ai tempi di Giacomo Casanova.
  • Collezione Guggenheim – per visitare Venezia e scoprire la sua anima contemporanea perchè la città non conserva solo il suo passato ma guarda da sempre al futuro. La città è stata l’ultima residenza della collezionista d’arte Peggy Guggenheim che, nella sua casa che si affaccia sul Canal Grande, ha lasciato la collezione più importante di arte del primo Novecento.
    Ho dedicato al museo e alla figura di Peggy il post Collezione Guggenheim Venezia: una collezione realizzata con il cuore, dove trovi alcune curiosità su questo museo strepitoso.

Eventi e Mostre

Cosa vedere a Venezia se sei alla ricerca di mostre interessanti?
La città ha un ricco programma di mostre d’arte tutto l’anno e sarebbe impossibile elencarli tutti.

Per restare aggiornato su tutti gli eventi e le mostre in corso oppure di prossima inaugurazione a Venezia ti consiglio di dare un’occhiata alla lista delle mostre da vedere in Italia nel 2021.

Luoghi di interesse turistico

Non solo musei e non solo mostre, ecco cosa vedere a Venezia se vuoi scoprire il lato più insolito e autentico della città.

Sono tantissimi i luoghi di interesse turistico a Venezia che potrei elencare ma qui ti voglio suggerire solo il più affascinate, anzi quel luogo che per me è un po’ un punto di riferimento.
Mi riferisco al Ponte di Rialto, dipinto da tanti artisti nel corso dei secoli e luogo in cui amo dare appuntamento a qualcuno quando mi trovo a Venezia.

QUATTRO BUONI MOTIVI PER VISITARE VENEZIA

  1. Scopri quali sono i musei e le gallerie di Venezia che vale la pena vistare.
  2. Fai un tour in barca e immergiti nella magia della laguna veneziana.
  3. Visita Venezia con una visita guidata per conoscere i luoghi nascosti.
  4. Assisti ai concerti veneziani oppure fai un’esperienza insolita.

Condividi su

Un pensiero su “Cosa vedere a Venezia: i musei, le mostre e i luoghi che dovresti visitare

  1. Hello, I’m Duda an Italian painter, I have been painting for a short time with great enthusiasm and I would like experts like you give me an evaluation on my works and give me sime stimulus to continue painting and explore new styles with my utmost commitment. Self taught, these are my only first works, performed this year. I’d place my works between the post-war period and the lightheartedness and joie de vivre of the 60s, 70s, 80s, feelings that I whant to transmit through my works, using my color choice I put life and movement in my paintings.
    I have never tried to paint before last summer, but being a person of artistic spirit (I play the piano, the guitar, I sing),
    I always dreamed of taking a brush in my hands and expressing myself by playing with colors, light, and how can you judge my warm and intense painting. My abstractionism is however almost always attributable to nature, but also waves and still the sense of the wind that loves to mess around and play with everything.
    Thank you

    Duda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *